SARONNO – Settimana tappa per la “brigata” della Pedalata del Gemellaggio che l’ultima domenica d’agosto è partita dal Santuario della Beata Vergine dei Miracoli alla volta di Challans cittadina legata da oltre un decennio da un gemellaggio con Saronno.

L’organizzatore e guida Mosè Banfi nella serata ha realizzato un resoconto della quarta giornata che ha visto i 13 partecipanti, italiani e francesi, pedalare insieme seguiti da due mezzi di supporto.

“Tappa di 110 chilometri nella campagna francese tra allevamenti di mucche e campi di mais. Dopo le fatiche e le salite dei giorni scorsi finalmente una tappa più “riposante”. Il percorso scelto era una vera delizia per i ciclisti in quanto l’assenza pressoché totale di traffico ha permesso di viaggiare compatti. Sul finale una visita alla Abbazia di Nouaille a soli 10 chilometri da Poitiers ha concluso in bellezza la giornata”.

E’ partito il countdown per l’arrivo nella cittadina della Vandea di Challans dove i ciclisti saranno protagonisti dell’annuale appuntamento con la fiera.