CARONNO PERTUSELLA – Lavori in corso allo stadio di corso della Vittoria, la Caronnese è costretta a trasferirsi sul “neutro” di Lecco per la prima giornata di serie D. I rossobù, contro il Pontisola, avrebbe dovuto giocare in casa ma le opere per la stesura del manto sintetico non sono concluse (ma dovrebbero esserlo in una decina di giorni) e quindi la società del presidente Augusto Reina, che ha appena superato il turno in Coppa Italia contro l’Arconatese, ha dovuto cercare una sede alternativa. Indisponibile il “Colombo Gianetti” della limitrofa Saronno, i biancocelesti saronnesi giocano infatti in casa, la Caronnese ha optato sull’impianto di Lecco. Per i tifosi è stato previsto un servizio di bus-navetta.

Ecco il comunicato ufficiale del club.

In attesa della chiusura dei lavori di rifacimento del campo da gioco dello stadio comunale di corso della Vittoria, la Caronnese informa che la partita con il Pontisola valida per la prima giornata di campionato si disputerà domenica 16 settembre allo stadio “Rigamonti Ceppi” sito in via Don Pozzi a Lecco con inizio alle 15.

Per l’occasione la Caronnese metterà a disposizione gratuitamente un pullman per i tifosi in partenza dallo stadio di corso della Vittoria di Caronno Pertusella: la segreteria è a disposizione per prenotazioni al numero 3382727470 o all’indirizzo email segreteria@caronnese.it. Tali richieste dovranno pervenire entro e non oltre giovedì 13 settembre: il servizio sarà confermato in caso di raggiungimento di almeno venti adesioni.

10092018

4 Commenti

  1. Ma il Colombo Gianetti non va bene? almeno vediamo un calcio di categoria superiore anche a Saronno!!!

    • Gioca in casa il Saronno contro la Guanzatese, diciamo che la Caronnese, avrebbe potuto anticipare o posticipare la partita per giocarla nella vicina Saronno.

    • Ma ci facci il piacere… meglio un morto in casa che un Caronnese alla porta eheheh … vai a Caronno va

      • Piuttosto che pagare l’affitto a Lecco, meglio prendere qualche soldino per completare lo stadio a Saronno…

Comments are closed.