SARONNO – Ha commosso tutti i presenti la proposta di matrimonio di Giuseppe Rosafio, 36enne saronnese, atleta della nazionale di baseball per non vedenti che durante le premiazioni per la Mole’s cup ha coronato il suo sogno d’amore.

Doppia vittoria per il saronnese, molto attivo nella società civile e impiegato in Municipio, non solo ha conquistato il prestigioso trofeo con la maglia azzurra ma convolerà presto a nozze.

“Io e Roberta Fierro ci siamo conosciuti due anni fa e da un anno e mezzo viviamo insieme a Saronno, lei mi ha sempre seguito in tutta la mia attività”. Rosafio, come sanno bene i saronnesi, è infatti testimonial per Lions di Limbiate, impegnato nell’organizzazione delle cene al buio (uno degli eventi più riusciti dell’ultimo anno a Saronno organizzato durante Diritti in gioco) oltre che atleta baseball non vedenti della società di Malnate.

“Era un po’ che volevo ufficializzare il nostro rapporto – racconta – e così quando, dopo la convocazione in nazionale, mi ha detto che sarebbe venuta con me ho pensato che questa potesse essere un’occasione indimenticabile”. Così, con la collaborazione dell’associazione italiana baseball per ciechi, al momento delle premiazioni è stato assegnato al saronnese il premio di giocatore più romantico. “Con grande emozione di tutti – ricorda il 36enne – mi sono inginocchiato porgendole l’anello”.

Da Roberta è arrivato l’atteso si e un lungo abbraccio salutato da applausi e qualche lacrima dei presenti.

“Sono contento della scelta della dichiarazione al torneo – conclude Rosafio – è stato un evento meraviglioso di aggregazione di atleti ciechi di diverse città italiane, diverse squadre e di diverse nazionalità che si sono affrontati e che poi hanno festeggiato tutti insieme. Il baseball è uno sport meraviglioso che permette di sentirsi liberi!”.

Da non dimenticare che per Rosafio c’è stata anche la vittoria sportiva: nell’ottava edizione della Mole’s cup, in pratica un campionato europeo del baseball per non vedenti finito appunto con la vittoria della nazionale azzurra.

13092018