Home Sport Calcio Calcio Eccellenza: Ardor Lazzate beffata allo scadere

Calcio Eccellenza: Ardor Lazzate beffata allo scadere

166
0

FENEGRO’- Altra battuta d’arresto in trasferta per l’Ardor Lazzate, che perde di misura allo scadere contro un agguerrito Fenegró. La squadra di Broccanello trova la sua prima vittoria, dopo la sconfitta all’esordio contro l’Alcione e il pari esterno a Legnano, al termine di un’emozionante battaglia : dopo un primo tempo molto equilibrato, i padroni di casa passano in vantaggio al 45esimo grazie ad Anzano, che approfitta di un rimpallo in mischia.

Nella ripresa, l’Ardor parte forte : al 55esimo Iacovelli anticipa Borghesi, che lo atterra. Per Sangalli è rigore e secondo giallo per il classe ‘83, che lascia la propria squadra in 10. Si incarica della battuta Bollini, ma Varesio intuisce e para. Anche grazie alla superiorità numerica, gli ospiti trovano il gol del pareggio all’80esimo grazie al subentrato Consolazio, che non spreca l’assist di Galli. Ma al 93esimo arriva la Beffa per i ragazzi di Campi: Anzano controlla una palla lunga, aggira D’Astoli e trafigge Mauri, siglando la sua doppietta personale e il definitivo 2-1. 

Fenegró – Ardor Lazzate 2-1 
Fenegró: Varesio, Scarcella, Marinaro, Borghesi, Bello, Tindo, Panzetta, Guaita (24st Fabozzi), Pizzini (12st De Vincenzi), Scapinello (24st Leotta), Anzano (49st Melesi).
A disposizione: Bordin, Galletti, Arcuri, Putignano, Favari. All. Broccanello
Ardor Lazzate: Mauri, Cristiano, Carrafiello, Ferrari (20st Martegani), Bernello, Sala (45st D’Astoli), Martini (24st Di Vito), Villa, Iacovelli, Bollini (30st Galli), Martino (12st Consolazio).
A disposizione: Mosca, Spano, Accetta, Giglio. All. Campi
Marcatori: 45pt Anzano (F), 35st Consolazio (A), 48st Anzano (F)
Arbitro: Sangalli di Treviglio, assistenti Galigari di Sondrio e Bonomi di Milano.

(foto archivio)

23092018