SARONNO – Fbc Saronno, nel tardo pomeriggio di domenica le dimissioni dell’allenatore Tony Francioso dopo la sconfitta esterna con la Rhodense, ora cosa succederà? E’ quello che si chiedono tutti i tifosi dei biancocelesti, malgrado la discesa in Promozione il seguito non è affatto diminuti e le attese sono tante. Mentre l’avvio di campionato, malgrado una squadra sulla carta assolutamente non inferiore alle migliori del girone, è stato deludente ed anzi preoccupante negli ultimi turni, con i 13 gol incassati nelle ultime tre gare.

Oggi alle 19, al centro sportivo “Matteotti” di via Sampietro è prevista la ripresa degli allenamenti... ma con quale allenatore? Irrevocabili, a quanto pare, le dimissioni di Francioso, l’intenzione del patron Antonio Surace sarebbe quella di chiedergli di restare in seno alla società nel suo ruolo originario, quello di direttore sportivo. Mentre per quanto concerne l’incarico di nuovo tecnico circolano negli ambienti del calcio locale diversi nomi. Si fanno quelli dell’espertissimo Rovellini, ex Legnano, attualmente libero da impegni (ma accetterebbe?) ma anche l’ipotesi di una “scelta interna” dando fiducia ad un tecnico crescito in casa saronnese. Chi? Facile immaginarlo, Stefano Imburgia che la scorsa stagione ha guidato gli Allievi nella vittoria nel loro campionato ed ora si sta occupando, fra mille difficoltà legate alle carenze di organico, della squadra juniores. Un nodo che, per forza di cose, dovrà essere sciolto nelle prossime ore: domenica al “Colombo Gianetti” arriva il forte Muggiò.

23102018

6 Commenti

  1. Non vince una partita con la juniores e viene proposto per la prima squadra?…solita lungimiranza della dirigenza saronnese….

Comments are closed.