SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo integralmente la nota dell’Amministrazione comunale sulla permuta tra il terreno di via Miola e quello di via De Sanctis.

Il consiglio Comunale ha autorizzato la permuta di una proprietà del Comune di Saronno, sita nell’ambito di trasformazione urbana denominato ATUb13 di via Miola, con una proprietà della società Adex Srl collocata in via De Sanctis.

“Questo – ha dichiarato l’assessore all’Urbanistica, Lucia Castelli – dà il via alla rivitalizzazione dell’area posta alle porte della Cassina Ferrara: la permuta infatti permette di attuare un programma d’intervento che prevede, oltre alla realizzazione di un edificio residenziale, l’ampliamento del parcheggio davanti la scuola Pizzigoni nonché l’asservimento all’uso pubblico (e dunque la messa a disposizione per gli abitanti della zona) di un parcheggio che verrà realizzato dall’operatore in esecuzione del suddetto programma. Verranno inoltre riqualificati ed ampliati i marciapiedi posti sul fronte di via Miola e sul lato nord dell’intervento”.

L’area di proprietà Adex, che in virtù della permuta diverrà del Comune di Saronno, è confinante con un comparto sportivo a cui appartiene il diamante del Softball ed il minigolf. Essa verrà quindi utilizzata per potenziare l’offerta sportiva alla città.
Infine l’Attuatore, in esecuzione del programma d’intervento, cederà al Comune di Saronno un’ampia area verde in via Don Mazzolari. “Sarà così possibile – afferma ancora l’assessore – potenziare notevolmente il parco pubblico con essa confinante”.

26102018

5 Commenti

  1. Siamo alle solite

    La giunta comunale, che in campagna elettorale aveva promesso a tutti noi
    che non ci sarebbe stata la corsa alla cementificazione del suolo pubblico, pur di
    mascherare la nascita di nuovi edifici residenziali, fa passare il tutto con la forma
    della permuta.
    Vedesi per lo scempio che si sta per abbattere sulla via Dante Alighieri (costruzione di 2 palazzi di 6 piani + altra costruzione).

    caro consiglio comunale, nella vostra delibera va tutto bene peccato che ci sia nella permuta
    l’acquisizione di un terreno per costruire guarda caso l’ennesimo Edificio residenziale.
    Mi pongo una domanda ma in Saronno non ci sono già fin troppe abitazioni vuote?
    Non vi sembra che si debba salvaguardare quel poco di verde che rimasto?

  2. Chiaramente una operazione non a favore della città ma di interessi futuri di colazione: occhio al voto fra due anni !

  3. In Via de sanctis oramai sfrecciano a tutte le ore a velocità supersoniche…. non un dosso…. vi è solo un passaggio pedonale che va dritto dritto contro la rete del campo da calcio…. ah ah. W L’ITAGLIA!!!!

Comments are closed.