UBOLDO – Lo hanno trovato ormai morto gli agenti della polizia locale di Uboldo-Origgio: stiamo parlando dell’asino ucciso probabilmente nello scontro con un’auto di passaggio, il cui conducente non si è fermato. E’ successo ieri pomeriggio, probabilmente durante il violento nubifragio che si è abbattuto sulla zona. Attorno alle 16.15 la carcassa è stata rinvenuta da una pattuglia.

La zona è quella proprio al confine fra Origgio ed Uboldo dietro al nuovo svincolo autostradale, all’inizio di via del Lavoro. Gli agenti del comandante Alfredo Pontiggia hanno perimetrato l’area col nastro bianco e rosso e deviato il traffico, la carcassa è stata quindi spostata accanto alla strada in attesa che fosse prelevata dagli addetti di una impresa specializzata. Non si sa da dove arrivasse l’asino e si sta cercando chi lo ha investito, sul posto non sono state trovare tracce dell’impatto, dopo lo scontro il guidatore del mezzo se n’è quindi andato.

(foto: l’asino investito e alcuni momenti dell’intervento della vigilanza urbana)

30102018

3 Commenti

  1. non si sa da dove arriva?

    a origgio, nei campi della zona industriale vicino ad uboldo, è una settimana che ci sono pastori con pecore, capre e ASINI al pascolo.
    direi che è un buon indizio, no?

  2. direi che è essenziale scoprire chi ha investito un ASINO…. mi raccomando impegnatevi a fondo…. ma fate qualcosa di utile invece di sprecare tempo così!!!!

Comments are closed.