Home Groane Scoiattolo corridore… alla scuola di Solaro

Scoiattolo corridore… alla scuola di Solaro

462
0

SOLARO – “Da qualche anno le nostre Guardie ecologiche volontarie, attraverso un punto di osservazione dedicato posto all’interno della ex Polveriera alla periferia di Solaro, monitorano all’interno della nostra area protetta la presenza dello scoiattolo rosso, specie autoctona, e l’assenza di quello grigio americano”. A fare il punto i responsabili del Parco delle Groane.

Che proseguono: “Poi c’è chi come le insegnanti, che aderiscono ai nostri programmi di educazione ambientale, della scuola San Francesco di Solaro, vicino al Parco Vita, quindi nei confini del Parco delle Groane, se lo trovano, lo scoiattolo rosso, scorrazzare nel giardino durante l’ora di ricreazione. E il video è divertentissimo…”

Come recita Wikipedia
Lo scoiattolo comune è lungo circa 25 cm senza la coda; questa è lunga da 15 a 20 centimetri. Il peso va da 250 a 340 grammi. Una coda così lunga è utile allo scoiattolo nel balzare da un albero all’altro e nel correre lungo i rami, assicurandone l’equilibrio. Ha inoltre una funzione termica, contribuendo a mantenere il calore del corpo durante il sonno. Durante le fasi di corteggiamento la coda serve come segnale visivo e viene sollevata e agitata in modo del tutto particolare. La colorazione del mantello è molto variabile e va dal marrone rossiccio al marrone scuro.

(video dalla pagina Facebook del Parco delle Groane)

30102018