MILANO – Nuove deroghe al blocco dei diesel Euro 3 sono state deliberate oggi dalla Giunta Regionale della Lombardia. “Sono state accolte – afferma Alessandro Corbetta, consigliere regionale della Lega – una buona parte delle richieste che il nostro Gruppo aveva presentato nei giorni scorsi all’assessore Raffaele Cattaneo. Credo che siano state recepite innanzitutto le ragioni che stanno alla base delle nostre richieste di deroga, che non sono dettate da una scarsa sensibilità ambientale ma dalla volontà di non creare disagi alla popolazione, soprattutto alle fasce più deboli e ai lavoratori. Per questo accolgo con soddisfazione le deroghe stabilite per chi ha più di 70 anni e per chi ha un reddito ISEE inferiore a 14 mila euro, in quanto si tratta di persone che non hanno perlopiù la possibilità economica per poter cambiare la propria autovettura con una nuova e meno inquinante”.

“La Giunta regionale – prosegue Corbetta – ha accolto anche la mia proposta di derogare gli autoveicoli ad uso speciale, come le autoscale e le autogru, la cui sostituzione sarebbe stata particolarmente onerosa per le aziende. Ora occorre proseguire sulla strada di rendere maggiormente sostenibili per i lombardi e per il tessuto economico della nostra Regione le misure di limitazione del traffico, in particolare credo che la Regione debba potenziare notevolmente gli incentivi per la sostituzione mezzi a vantaggio delle Pmi e del mondo artigianale”.

31102018

1 commento

  1. Non sento parlare di veicoli che hanno disabili a bordo. Con una pensione di 250 euro al mese, altro che incentivi per sostituire le vetture

Comments are closed.