Home Città Si è spenta Bambina Basilico, “donna saronnese di grande levatura”

Si è spenta Bambina Basilico, “donna saronnese di grande levatura”

1512
2

SARONNO – Si è spenta stamattina alla casa di riposo Focris dove viveva da tempo Bambina Basilico, saronnese classe 1933 che è stata protagonista della vita politica saronnese tra gli anni Ottanta e Novanta.

“Se ne è andata oggi – commenta con rammarico Angelo Tettamanzi ex sindaco che l’ha avuta come esponente della Giunta – una donna di grande pregio e levatura. Si è spenta in un momento storico in cui queste sue doti sono particolarmente rare da trovare”. Bambina Basilico aveva lavorato alla Lus di via Manzoni ma in città era conosciuta soprattutto per il suo impegno per i lavoratori. “Ha lavorato come sindacalista e con le Acli – ricorda Tettamanzi – le stava molto a cuore il tema del lavoro ma soprattutto quello della tutela e della dignità dei lavoratori”. In tanti, anche in Municipio, ricordano la sua levatura, il suo impegno e la sua dedizione per la città.

Nel 1985 era diventata per la prima volta consigliere comunale, con al Democrazia Cristiana, incarico che ha ricoperto fino al 1994, avendo negli ultimi 4 anni proprio una delega al Lavori. Aveva lasciato l’assemblea cittadina perchè nominata assessore nella Giunta di Tettamanzi con delega al Lavoro, Statuto, Case Popolari, Informazione e Decentramento incarico che ha ricoperto per un anno prima di passare ai Servizi Sociali. Era rimasta in carica fino al 1999.

Grande cordoglio per la scomparsa della saronnese è stata espressa anche dall’ex assessore e storico saronnese Giuseppe Nigro.

2 Commenti

  1. Scompare una grande donna, sempre stata pronta ad aiutare, donna ferma e leale, insegnamento di cosa voleva dire essere a servizio della comunità. Scompare un altro pezzo di storia pura , vera ed onesta. Persone di questo calibro difficilmente potranno avere sosia, in questo mondo ipocrita, falso e poco serio, questo tipo di persona , è stata utile a tanti. Riposi in pace , sicuramente servirà anche lassù !!

Comments are closed.