SARONNO – Il violento acquazzone di lunedì scorso, nel pomeriggio, che ha causato l’ennesimo allagamento del sottopasso di via I maggio ha “riportato in vita” anche l’ironica pagina Facebook ad essa dedicata, “Sottopasso allagato di Saronno”, che raccoglie i commenti dei cittadini ed anche molti simpatici, in alcuni casi divertenti fotomontaggio, che hanno fatto apparire nel sottopasso divenuto lago pure il mostro di Loch Ness, o che lo hanno trasformato nella locandina del film “Lo squalo”.

Insomma, per gli automobilisti ed i passanti senz’altro qualche disagio non è mancato, a causa della presenza dell’acqua hanno dovuto allungare la strada ma c’è anche chi l’ha messa sul ridere. E d’altra parte la soluzione del problema dei periodici allagamenti del sottopassaggio appare, alla luce della conformazione della rete fognaria, un vero problema, forse risolvibile ma con costi che per il momento nessuno si sente di affrontare.

(foto: il mostro di Loch Ness nel sottopasso allagato)

31102018

2 Commenti

  1. che dire se nessuno ci è mai riuscito a risolvere il problema vorrà dire che il problema è irrisolvibile e se è irrisolvibile non è un problema… quando piove a dirotto attendere qualche ora perchè si liberi il passaggio…la soluzione naturale…

Comments are closed.