Home Città Addio Bambina Basilico, Airoldi: “Ci lascia una testimonianza di grande umanità”

Addio Bambina Basilico, Airoldi: “Ci lascia una testimonianza di grande umanità”

672
3

SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo integralmente il ricordo dell’ex presidente del consiglio comunale di Bambina Basilico la saronnese scomparsa mercoledì 31 ottobre e protagonista della vita politica cittadina negli anni Ottanta e Novanta.

Quando viene a mancare una persona come Bambina Basilico, il torto più grande che puoi farle è parlare di lei. Perché non lo ha mai voluto quando era su questa terra, figuriamoci ora! Perché direbbe, ancora una volta: “guarda che c’è tanta gente che ha bisogno anche a Saronno. Dobbiamo fare di più”.

Ma allo stesso modo, credo, che ciascuno di noi debba un grazie a Bambina. Più per quello che ha fatto, che per quello che ha detto; più per la testimonianza di vita che per le parole. Una testimonianza di umanità, solidarietà, carità, attenzione al bene comune lunga una vita. Senza elencare i suoi ambiti di impegno, perché ne dimenticheremmo sicuramente più di qualcuno.

Credo che l’eredità più grande che Bambina Basilico lasci a Saronno e a ciascuno sia una inevitabile domanda: facciamo abbastanza per chi ha più bisogno nella nostra città? Una domanda che eredita sicuramente l’Amministrazione cittadina, nella quale lei ha avuto un ruolo significativo per anni. Una domanda rivolta alla politica tanto di maggioranza che di opposizione. Una domanda che non può non interrogarci a livello personale. E alla quale lei avrebbe risposto: “Dobbiamo fare di più”.

Ci lascia un grande patrimonio ideale e concreto, Bambina Basilico. Disperderlo sarebbe un delitto.

01112018

3 Commenti

  1. Ho conosciuto Bambina alla DC negli anni Ottanta e, successivamente, in Consiglio Comunale.
    Sono fermamente convinto che tutti coloro che la conoscevano non potevano che avere nei confronti della stessa una grande stima.
    Disponibilità, capacità di ascolto, onestà mentale erano i suoi grandi punti di forza.
    Ciao Bambina.

    Marino Rimoldi.

  2. Bambina è stata per tutti un esempio di umanità, impegno ed altruismo. Un esempio indimenticabile a cui tutta la città può solo dire un grazie grande quanto la sua generosità.

  3. Con ritardo aggiungo anch’io il ricordo di grande stima che ho avuto per Bambina durante il periodo di impegno nella DC e nell’amministrazione, e successivamente quando la incontravo alla Focris mentre accudiva sua sorella. Una donna cristiana e forte a tutto tondo, senza necessità di aggiungere altro, a cui chiedo ora di guardare dal cielo a noi cristiani non così forti come fa una madre attenta ai figli più deboli.

Comments are closed.