CERIANO LAGHETTO – SARONNO – “Voglio dire un forte grazie agli uomini dell’Arma dei carabinieri che, con il loro tempestivo intervento, hanno impedito in extremis lo stupro ai danni di una giovane 21enne sulla famigerata linea S9 (Saronno-Seregno-Albairate), all’altezza di Trezzano S/N”.

Inizia così la nota del sindaco Dante Cattaneo in merito all’ultimo drammatico fatto di cronaca avvenuto sulla martoriata Saronno- Albairate risulta una delle linee meno sicure della Lombardia. Tornando all’ultimo fatto di cronaca una ragazza 21enne salita sul treno ad Albairate si è trovata davanti uno straniero che ha iniziato a masturbarsi davanti a lei. Quando la giovane ha provato ad allontanarsi ha tentato di violentarla. La 21enne si è divincolata e ha raggiunto un capotreno. E’ stato fermato il treno e l’uomo, fermato dai carabinieri prima che potesse dileguarsi, è stato portato in carcere a San Vittore.

“Sarebbe stato il secondo caso in un mese, dopo quello avvenuto presso la stazione di Saronno sud. Il terzo se aggiungiamo l’episodio dell’esibizionista che si era masturbato sempre sul treno all’altezza di Cesano Maderno. Lo stupratore, un giovane egiziano, si trova ora a San Vittore. Speriamo che ci resti a lungo e non che qualche giudice buonista lo scarceri…”per esigenze fisiologiche”!”

7 Commenti

  1. non sono capaci di tenere l’ordine su Trenord (che è in quota interamente Lega) e si vantano dell’intervento dei carabinieri….

    • Ma basta con sta storia in 8 avete fatto arrivare di tutto e di più ora si sta cercando di fare qualcosa ma ci vorrà più di un decennio per riportare un po’ di ordine!

    • Neanche andava aperta questa linea : convogli composti anche da 10 vagoni che viaggiano la maggior parte della giornata vuoti o, quando sono al servizio di spacciatori, semivuoti. Non parliamo dei progetti viabilistici collegati (vedi la rotonda del Villaggio Brollo che ti porta quasi in contromano…prima o poi ci scappa un frontale…). Li vogliamo chiamare benefici?…o sprechi è la parola più appropriata?

      • La linea é stata riattivata per volere delle giunte di centro destra (con la Lega, allora Lega Nord in testa) che da decenni governano la Lombardia.
        Adesso la tua soluzione é arrendersi agli spacciatori, chiudere la linea e tornare a far girare le diligenze tra Saronno e Seregno come 200 anni fa? Bel progresso!

  2. che si usi la linea solo per le merci, è chiaro che ormai il progetto è imploso anche se nelle intenzioni era ottimo

Comments are closed.