Home ilSaronnese Cislago Portale del contribuente, a Cislago le tasse si pagano online

Portale del contribuente, a Cislago le tasse si pagano online

625
0

CISLAGO – Da alcuni giorni è disponibile dalla home page del sito comunedicislago.it il collegamento al “Portale del contribuente”, il servizio del comune dove il cittadino può trovare tutte le informazioni generali relative alle Imposte e tasse comunali.

Come possono accedere i cittadini? Nei prossimi giorni verrà abilitato anche l’accesso attraverso il sistema Spid (il sistema pubblico di identità digitale). Attualmente l’accesso viene abilitato, compilando il form dedicato, entro 24 ore dall’invio della richiesta.

Cosa possono fare i cittadini attraverso il portale una volta registrati? Verificare la propria posizione tributaria riferita all’Imposta unica comunale (Imu, Tasi e Tari), stampare i modelli F24 per i relativi pagamenti; inoltre attraverso questa innovazione il cittadino potrà calcolare direttamente l’imposta Imu e Tasi dovuta, collegandosi direttamente alla banca dati comunale oppure a quella catastale. In futuro il Portale consentirà la comunicazione diretta di ogni variazione riferita alle imposte in questione.

Perché è stato attivato il Portale del contribuente? Per agevolare il cittadino, consentendogli un accesso diretto e continuo al proprio cassetto tributario, senza doversi recare fisicamente presso lo sportello comunale. Perché è in atto un processo di innovazione di tutto il sito del Comune di Cislago, che nei prossimi mesi vedrà un profondo restyling in linea con le indicazioni proposte da Agid.

In cosa consisteranno queste innovazioni? L’indirizzo del sito nei prossimi mesi cambierà da comunedicislago.it a comune.cislago.va.it, e con esso è previsto il passaggio al protocollo sicuro che consentirà inoltre la registrazione e l’accesso diretto con Spid. Oltre a tutti questi cambiamenti è prevista una revisione grafica secondo le linee guida Agid, che consentano una maggior accessibilità e fruibilità del sito internet istituzionale.

“Perseguendo il principio dell’inclusione sociale la volontà di questa amministrazione è di rendere possibile a tutti l’accesso ai servizi erogati dal Comune, infatti Il Portale è sempre attivo, quindi in ogni momento sarà possibile consultare il proprio cassetto tributario comodamente da casa senza doversi recare in Comune” spiega l’assessore comunale al Bilancio, Fabio Paticella.

14112018