LIMBIATE – E’ arrivato a novembre il nuovo comandante della polizia locale di Limbiate. Si tratta di Alessandro Casale, 44 anni, prima ufficiale e poi, dal 2015, comandante della locale associata nei comuni della bassa piana comasca (Fenegrò, Guanzate, Cirimido, Lurago Marinone e Veniano).

Il comune di Limbiate ha stipulato un accordo con questi enti per un convenzionamento congiunto sino alla fine di aprile, quando sarà possibile pubblicare un bando di mobilità per la figura professionale. Per allora, il comandante Casale avrà sicuramente maturato una bella esperienza sul territorio e, per allora, ci saranno in forza un paio di agenti in più, grazie al concorso indetto nelle scorse settimane e che porterà ad assunzioni tra la fine dell’inverno e la prossima primavera.

“Conosco personalmente i tre comandanti che mi hanno preceduto qui a Limbiate – commenta il comandante Casale – e ho potuto confrontarmi con loro sulla situazione limbiatese e sul territorio. Lo spaccio nella zona delle Groane e la viabilità sono sicuramente questioni prioritarie a cui dedicare energie”.

16112018

(nella foto: il nuovo comandante con il sindaco e due assessori)