CERIANO – Primo giorno di presidio per l’Esercito nella stazione di Ceriano-Groane. I militari sono intervenuti con una camionetta ed il primo impatto è stato con la Polizia locale di Ceriano ed il vicesindaco con delega alla Sicurezza Antonio Magnani. Il bilancio della giornata è più che positivo: in tutto sono stati trovati solamente due tossicodipendenti, alle 18. Un numero risicatissimo rispetto alle decine e decine che ogni giorno scendevano dal treno negli stessi orari delle scorse settimane. Sentendo il racconto di alcuni residenti della frazione e dei pendolari che tutti i giorni affollano i treni della Saronno-Serengo, quest’oggi non c’è stato il solito via vai di persone interessate dalla compravendita di droga. È solo il primo giorno e non fa testo, ma è sicuramente incoraggiante. I militari sono descritti come in gamba, motivati e pieni di buona volontà. Hanno il potere di verificare l’identità delle persone di passaggio e comunque la zona continuerà ad essere perlustrata anche dalle forze dell’ordine. È il momento di dare la stretta decisiva contro il problema dello spaccio di sostanze stupefacenti.

8 Commenti

  1. E pensare che qualche politico locale diceva che non sarebbe servito….ma si sa che quelli del pd hanno il loro motto che la fa da padrone….fai quello che vi dico non fate quello che faccio!

    • ok, quand’erano lì sono diminuiti i tossici però cos’è successo alle 19:01 quando se ne sono andati? saranno tornati tutti e con gli interessi…

    • Che c’è da festeggiare?
      Chiunque venga arrestato, il giorno dopo sarà nuovamente a piede libero c***o ed il problema si ripresenterà.
      Applicare la legge! Unica soluzione o sarà solo inutile propaganda.

  2. Quando arriveranno anche a Saronno? I residenti e i pendolari di Saronno centro li vorrebbero sia in piazza Cadorna che sul retrostazione. Visto che Fagioli dorme non ci resta che rivolgerci direttamente a SALVINI: manda l’esercito anche a Saronno, per favore, SALVINI aiutaci tu e risveglia dal letargo il tuo sindaco. GRAZIE.

Comments are closed.