CERIANO – Questo pomeriggio il sindaco di Ceriano Dante Cattaneo ha incontrato i militari impegnati nell’operazione Strade Sicure sulle stazioni Cesano-Groane, Ceriano-Groane e Ceriano-Solaro, sulla linea ferroviaria Saronno-Seregno. L’obbiettivo è limitare i problemi legati allo spaccio di sostanze stupefacenti, i via vai di tossicodipendenti sui treni frequentati durante il giorno dai pendolari e l’afflusso di pusher mattina e sera all’interno del bosco delle Groane. «Finalmente qualcuno che ci ascolta al Governo dopo cinque anni di totale assenza da parte delle istituzioni. Promessa mantenuta dal ministero dell’Interno Matteo Salvini e militari in servizio sulle Groane a tempo indeterminato. Abbiamo parlato con i cittadini e sappiamo che ci sono già stati i primi effetti: si tratta di una percezione, ma le prime 48 ore sono promettenti». Il primo cittadino saluta così l’arrivo della camionetta con tre militari che nei prossimi giorni saranno parte integrante del sistema di sicurezza ideato per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga sorto attorno alla linea ferroviaria di Trenord.

20112018

2 Commenti

  1. Bene i convenevoli, militari da oggi pienamente operativi, restiamo In attesa di tangibili risultati operativi: arresti, segnalazioni alla prefettura, sequestri di sostanze, espulsioni, daspo. Attendiamo i risultati!

Comments are closed.