Home Città Via Stoppani ora fa sorridere: cartelli di divieto… del Comune di Bareggio

Via Stoppani ora fa sorridere: cartelli di divieto… del Comune di Bareggio

829
3

SARONNO – I lavori per la realizzazione dei nuovi marciapiedi in via Stoppani, che da lunedì causano code e ingorghi, sono infine anche riusciti a strappare qualche sorriso. Il riferimento va ai cartelli di rimozione forzata che sono stati collocati a bordo strada e che del tutto “regolari” non paiono, perchè innegabilmente indicano che questa disposizione è stata emessa… dal Comune di Bareggio, paesino del Milanese che si trova a 25 chilometri da Saronno. “Siamo diventati una frazione di Bareggio e non lo sapevamo ancora?” ironizza qualche passante.

Ovvio che siano stati usati cartelli di “seconda mano”, che in precedenza erano stati esposti a Bareggio e che dunque ancora ne portato le “insegne comunali” ma l’accaduto non ha mancato di spingere diversi cittadini ad “armarsi” di telefonino per scattare una foto ed immortalare questa stranezza. Con qualche dubbio, a quel punto, anche sulla validità di eventuali contravvenzioni.

(foto: i cartelli esposti in via Stoppani che riportano logo e denominazione del Comune di Bareggio)

24112018

3 Commenti

  1. Con queste foto hai lasciato tutti i Saronnese sbalorditi: ma possibile che non ci sia un funzionario comunale che controlla i lavori stradali?

  2. L’allegra amministrazione leghista denota superficialità e disinteresse anche per queste piccole cose che assumono un’importanza determinante per la vita comunitaria dei cittadini. Probabilmente verrà addossata la colpa non ai diretti responsabili ma all’appaltatore dei lavori che avendo quei cartelli a disposizione da precedenti lavori ha pensato bene di posizionarli per poter lavorare in sicurezza. Il cartello stradale di divieto così esposto non ha valore autorevole nel Comune di Saronno ed eventuali multe per l’infrazione sarebbero contestabili.

  3. non ha nulla da dire il nuovo vice presidente con delega alla cultura della provincia di Varese?

Comments are closed.