COGLIATE – Cala il poker la Cogliatese, che vince e convince con un bel 4-2 contro la Virtus Cornaredo. Nel primo tempo la partita inizia con poche occasioni da entrambe le parti, poi al 7’ Marcolongo sfrutta un cross di Mazzone e un insicurezza del portiere avversario in uscita per incornare verso la porta e segnare l’1-0. Al 30’ gli ospiti pareggiano con De Nicolo sugli sviluppi di un’azione in velocitá sulla fascia, ma due minuti più tardi Zezza viene mandato verso il portiere con un bel filtrante e non sbaglia, riportando subito la sua squadra in vantaggio. Nel secondo tempo cresce la squadra di Basilico e va vicina al 3-1 con Mazzoni che spara da fuori area ma colpisce il palo. Al 73’ peró l’arbitro concede un rigore molto dubbio agli ospiti, che ritrovano il pareggio. Ma per la seconda volta il risultato rimane in paritá per pochi minuti: al 75’ infatti Bolis sfrutta un errore di Rosso e fa 3-2. De Nicolo viene espulso per proteste e i padroni di casa sfruttano al meglio la superiorità numerica, trovando il quarto gol all’82’ ancora con Bolis che mette dentro a due passi dalla porta. Dopo un altra espulsione per il biancorossi, l’arbitro fischia la fine di una partita tesissima. Terza vittoria consecutiva per la Cogliatese che aggancia proprio il Cornaredo a quota 15 punti. 

Cogliatese – Virtus Cornaredo: 4-2
Cogliatese: Galli, Marcolongo, Roncalli (26st U. Pastore), Capello, R. Pastore, Occa, Gabrieli (45st Ferrario), Bellazzi, Bolis, Mazzoni (41st Menozzi), Zezza (1st Amadio). A disposizione: Borgonovo, Di Fabio. All. Basilico
Virtus Cornaredo: Rosso, Boate, Cannarozzi, Murgia, Truncè (42st Merone), Castiglioni (7st Alberti), Maio (35st Gijni), De Nicolo, Colombo, Longobardi (46st Isidoro), Bondi. A disposizione: Annacondia, Gorrasi, Dipasquale, Le Rose, Draicchio. All. Pennacchioli
Marcatori: pt 7′ Marcolongo (C), 30′ De Nicolo (V), 32′ Zezza (C); st 27′ Longobardi (V), 29′ Bolis (C), 37′ Bolis (C)