Home Sport Calcio Surace: “Io ho chiuso con l’Fbc. Non c’entro più nulla”

Surace: “Io ho chiuso con l’Fbc. Non c’entro più nulla”

1046
6

SARONNO – “Io non c’entro più nulla con l’Fbc Saronno. Quanto è successo domenica e quanto succederà in futuro non mi riguardano più”.

Sono le parole di Antonio Surace, ormai ex vicepresidente dell’Fbc Saronno, che conferma quando annunciato nella conferenza stampa di giovedì scorso. Visto che Pilato non si dimesso ha lasciato completamente la società con sede al Matteotti. “Gli accordi erano ben diversi – rimarca – doveva restare fino a giugno portare uno sponsor e gestire solo le giovanili. Così non è stato. Visto che, malgrado io abbia rispettato a pieno i patti pagando tutto il dovuto, la situazione era insostenibile ho deciso di mollare tutto”.

Del resto era stato molto chiaro Surace quando aveva ricostruito le vicissitudini di questa stagione spiegando di avere anche “sponsor e imprenditori disposti ad investire nell’Fbc Saronno ma solo a fronte di un passo indietro dell’attuale presidente Antonio Pilato”.

Nel frattempo resta ancora da chiarire come si risolveranno i problemi di rosa che domenica ha portato la prima squadra che milita nel campionato di promozione a non disputare la partita contro la Besnatese a causa della presenza di soli 3 giocatori.

27112018

6 Commenti

  1. Che vergogna! Prima di giocare mettetevi a tavolino per fondare una società seria con degli obiettivi e del grano. Poi si può entrare in campo. E si che L esperienza dell anno scorso poteva valerne la pena ….

  2. Dispiace, perché imprenditori, ma sopratutto persone serie come Surace è difficile trovarne. Ora speriamo che finisca presto questa agonia, e che il sig. Pilato, paghi le multe per le partite non disputate senza accumulare altri debiti, visto che a parer mio prima che la FIGC metta fine a tutto, ci saranno ancora una manciata di partite. Un plauso alle persone serie che nonostante tutto, ci hanno sempre messo la faccia e che si sono fatte in quattro per questo progetto che si sperava avesse altri esiti, come il Team Manager Angelo Monti persona che conosco personalmente e che è veramente innamorata del gioco del calcio.
    Un semplice tifoso Saronnese

  3. Non dimentico la presentazione al Grand Caffe’… fallito pure lui, cosa non si era detto , poi cosa non si e’fatto, un trasferimento in massa della Robur..poi tutti scappati .

Comments are closed.