SARONNO – Ultimi giorni per aderire all’iniziativa “il Piatto Condiviso” proposta nell’ambito dell’iniziativa “Cibo e Carità”, un lungo calendario di eventi, promossi da Casa di Marta, Mensa di Betania ed Emporio della Solidarietà, a sostegno delle realtà caritative del territorio saronnese che affrontano l’emergenza delle povertà alimentari, al fine di promuovere a livello cittadino un’iniziativa di sensibilizzazione sul tema del cibo. Diverse le iniziative che nelle ultime settimane si sono susseguite nella città degli amaretti da convegni a progetti di sensibilizzazione senza dimenticare la raccolta fondi proprio come quella in corso in diversi ristoranti saronnesi.

Sono 9 i ristoranti che hanno proposto dei piatti all’interno dei loro menù, segnalati per riservare una piccola donazione a favore dell’iniziativa Cibo e Carità: Il Passerotto in via Roma, I Poeti del Gusto in via Frua, La Perla in via Marconi, Scibui in via Sampietro, Roppongi in via Parma, Veronica Bistrot in via Caronni, La Piccola Capri in viale Rimembranze, Pontello in via Volta e Croce d’Oro a Gerenzano.

A credere molto nell’iniziativa Andrea Sozzi titolare dello Scibui che con lo chef Alex Visconti ha proposto nelle ultime settimane dei piatti con uniscono la società all’attenzione per la qualità.
Alcuni esempi? Quadruccio ai porcini con salsa carbonara, briciole di jamon iberico e acqua di prezzemolo. Cipolla bianca ripiena con pane bianco, ricotta di bufala e storico ribelle. E ancora filetto di maiale su crema di patate al limone con erbette, pioppini e riduzione al vino rosso.

“Il piatto legato all’iniziativa è cambiato quotidianamente così da dar modo ai clienti abituali di sceglierlo ogni giorno. Per ogni proposta però resterà invariato l’intento solidale: un euro lo donerà il cliente e un euro lo doneremo noi”. Un’iniziativa di solidarietà che però conferma la grande attenzione del locale per il gusto e la tipicità: “Non solo raccolta fondi: nelle proposte si troveranno anche molti prodotti che arrivano da presidi Slow food così da dare anche visibilità a piccoli produttori e allevatori”.


(foto: Andrea Sozzi e lo chef Alex Visconti durante un servizio fotografico di Domenico Ghiotto)