ORIGGIO – Operazione antidroga della polizia locale di Uboldo Origgio nei boschi della periferia: gli agenti hanno compiuto controlli nella zona dell’origgese via per Cantalupo ed in zona di viale Europa, dove talvolta si posizionano gli spacciatori e dove vanno i clienti per fare compere.

L’intervento, che si è concretizzato l’altro giorno, è stato in particolare focalizzato all’area del Bosco del Conte. Al loro arrivo i tutori dell’ordine hanno notato tre giovani che cercavano di dileguarsi a piedi verso la macchia boschiva, c’è stato un inseguimento di corsa ed alla fine i fuggiaschi sono riusciti a dileguarsi. Ma, forse temendo di essere presi, hanno abbandonato la droga: i vigili urbani hanno recuperato così un paio di dosi di cocaina, che erano state gettate nei pressi del depuratore del Bozzente. La presenza della polizia locale da quelle parti non è estemporanea, obiettivo del comandante Alfredo Pontiggia è quello di compiere un vero e proprio giro di vite nei confronti dei pusher e degli acquirenti.

04122018

2 Commenti

  1. A Saronno invece sono stati multati 100 cittadini che hanno buttato i mozziconi per terra, ma solo in centro. C’é una bella differenza!

  2. In un intervento hanno sequestrato più di quello che si prende in un anno e mezzo di Fagioli.
    Due domande vanno fatte…

Comments are closed.