CISLAGO – Una iniziativa inedita e simpatica per “conservare” i dialetto locale, che soprattutto fra i giovani rischia di “perdersi” assieme a tutto quel bagaglio culturale e di tradizioni locali che porta con sè: a Cislago è andata in scena nei giorni scorsi la prima edizione della tombola in dialetto cislaghese, aspetto più simpatico è che vi hanno partecipato tanti giovani e giovanissimi, che hanno avuto modo di confrontarsi con i numeri, rigorosamente in dialetto. E che, buona sorpresa, in molti casi si sono dimostrati conoscitori del dialetto locale anche più di quanto ci si potesse aspettare.

A complimentarsi per l’idea anche l’assessore comunale Marzia Campanella, davvero entusiasta di questa iniziativa che è piaciuta a tutti quelli che vi si sono cimentati: “La tombolata in dialetto cislaghese, organizzata dalla creativa Anna Sassi presidente dell’Associazione Il Circolino Culturale, ha riscosso davvero un gran successo e i bambini di ogni età ne sono rimasti entusiasti! Complimenti Anna sei un vulcano di idee creative!”

06122018

1 commento

  1. come al solito diciamolo dopo che l’evento ha avuto luogo…. ma siete giornalisti o siete soltanto capaci di copiare dagli altri quotidiani?!?!?

Comments are closed.