CARONNO PERTUSELLA – Successo in extremis, ma preziosissimo, per la Caronnese che con un calcio di rigore al 47′ della ripresa vince la partita contro il Villa D’Almè, 2-1. Parliamo dell’anticipo del sabato pomeriggio della quattordicesima giornata del campionato di serie D, allo stadio di corso della Vittoria.

La cronaca – Ad aprire le marcature al 36′ Rinaldi, con la Caronnse che dunque va al riposo di metà partita sul 1-0. Il momentaneo pari degli ospiti con Castagna al 36′, ma poi la zampata decisiva al 47′. Penalty trasformato dal “solito” Pittarello per il 2-1 definitivo, tre punti importanti che consentono alla Caronnese si restare nelle zone che contano della graduatoria.

Caronnese-Villa D’Almè 2-1
CARONNESE: Barlocco, Mandracchia, Baldo, Di Munno, Costa, Pavan, Piraccini, Gattoni, Pittarello, Rinaldi, Villanova. A disposizione: Minerva, Manti, Giudici, Raccuglia, Roveda, Diaferio, Barbera, Cazzaniga, Mariutti. All. Mazzoleni.
VILLA D’ALME’: Lazzarini C., Sala, Tarchini, Mazza, Lazzarini M., Valli, Bollini, Castagna, Corti, Sonzogni, Del Carro. A disposizione: Gritti, Ravasio, Baggi, Ferrè, Bance, Campisi, Pesenti, Todeschini, Signorelli. All. Mussa.
Arbitro: Grasso di Ariano Irpino (Santoruvo di Piacenza e Franco di Padova).
Marcatori: 36′ pt Rinaldi (C), 37′ st Castagna (V), 47′ st Pittarello (C) (r).

08122018