DESIO – “Questa è l’area dove Regione Lombardia insisterà con gli investimenti nei prossimi 5 anni. Per non essere la periferia di Milano, ma un polo di eccellenza come la Brianza sa essere”.

Lo ha detto il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala, ex sindaco di Misinto, alla conferenza stampa di presentazione del progetto di riqualificazione del Pronto soccorso di Desio.

“Dobbiamo investire guardando al futuro – ha proseguito Fabrizio Sala – e in tema di ricerca e innovazione occorre fare squadra per arrivare a risultati concreti per il nostro territorio”.

L’opera prevede un progetto di riqualificazione e di vrifunzionalizzazione del Pronto Soccorso che passerà dagli attuali 850 metri quadrati ai 1.150 del nuovo progetto. Oltre 65 mila persone all’anno transitano dal pronto soccorso di Desio ed è per questo che risultano fondamentali anche le infrastrutture adiacenti.

“Per un presidio ospedaliero risultano importantissime le infrastrutture – ha chiosato il vicepresidente Sala – ed è per questo motivo che l’opera della Pedemontana è quanto mai
decisiva per i pazienti che hanno bisogno di uno snodo determinante per accedere all’ospedale”.

10122018

2 COMMENTI

  1. Infatti, Fontana e Sala, ma tutta la Lega Lombarda deve darsi una regolata perché a Saronno ne abbiamo piene le scatole di tagli ai servizi al nostro ospedale a favore di altri ospedali: se i soldi non ci sono, non ci devono essere per tutti.
    In tutto ciò il nostro sindaco conta come il due di picche. Eppure é dello stesso partito!!!

Comments are closed.