CERIANO LAGHETTO – “Venerdì ho scritto al Prefetto: “Attenzione, chiudendo le stazioni di Ceriano-Groane e Cesano-Groane, orde di tossici si riverseranno sulla stazione di Ceriano-Solaro che dista soli 200 metri dal bosco”. Ho disperatamente chiesto quindi che l’esercito, anziché mandarlo in giro nelle varie stazioni, fosse istituito da oggi con presidio fisso nella nostra stazione. Nessuna risposta”

Inizia così la nota, davvero amara del sindaco Dante Cattaneo in merito alla chiusura della stazione di Ceriano Groane e Cesano Groane e al fenomeno dello spaccio che interessa i due scali.

“Oggi pomeriggio, ad ogni treno, ogni mezz’ora, decine di tossici scendevano e si incamminavano lungo i binari: creando disagio alla circolazione dei treni ed apprensione nei nostri studenti, pendolari e cittadini. E’ intervenuto il comandante della nostra Polizia Locale: alcuni tossici, in preda ai fumi delle sostanze, gli si sono scaraventati addosso fisicamente e solo l’esperienza e la calma hanno evitato il peggio. Da domani mattina spero che il signor Prefetto ascolti chi da anni fronteggia sul terreno questa situazione ormai fuori controllo e concentri le forze dell’ordine in questa stazione, che non merita più subire quest’invasione”.

11122018

7 COMMENTI

  1. Quindi con Salvini all’Interno non è cambiato nulla?
    Tanti selfie alle sagre e pochi fatti.

  2. Cosa ci si aspettava dalla chiusura delle 2 stazioni?
    E’ stato il prefetto a chiuderle?
    Occorre contattare TUTTE le autorità competenti, a maggior ragione se amiche, e occorre farlo TUTTI I SINDACI ASSIEME, altrimenti si fa solo PROPAGANDA.

  3. Certamente la chiusura di queste due stazioni e’ stata un errore gravissimo e controproducente,ora questi “signori” sono in giro nelle stazioni di Ceriano e Saronno sud che diventeranno le nuove piazze di spaccio.Sindaco Fagioli vuole mettere mano a questa situazione?

  4. beh sì certo mi sembra un ragionamento logico se si hanno solo 2 neuroni nel cervello…. non è che magari c’è anche gente che doveva andare a Ceriano-Groane per i fatti suoi(droga indipendenti…) e piuttosto che stare ad aspettare il bus decide di scendere a Ceriano-Solaro e farsela a piedi…

  5. ..Sicuramente signor Anonimo, le persone che ho visto io non erano tranquilli cittadini che avevano perso l ‘autobus!!Comunque ,se fosse per me,richiederei la presenza delle forze dell’ ordine in ogni stazione ferroviaria..a me non creerebbero problemi e a Lei?

  6. Ma i due neuroni li hai tu!! Non vedi che camminano sui binari..ripeto SUI BINARI!!! Il bus eventualmente passa sulla strada… casomai nessuno ti avesse informato!

  7. e……. a sorpresa passa il treno, ci scappa il morto e …..sorpresa si corre ai ripari. Eeeeeeehhh si! siamo in Italia! Benvenuti a fantasilandia dove se vuoi puoi!!!

Comments are closed.