CERIANO LAGHETTO – Fabrizio Corona, il popolare “paparazzo”, è stato aggredito e malmenato mentre realizzava un servizio nel bosco della droga di Rogoredo e se l’è presa col leader leghista Matteo Salvini; il leghista Dante Cattaneo, sindaco di Ceriano Laghetto, gli ha scritto una lettera e lo ha invitato sabato nel bosco della droga delle Groane, per compiere assieme un sopralluogo. Ecco missiva e video che Cattaneo ha inoltrato a Corona.

Caro Fabrizio Corona,

l’altra notte sei entrato nel bosco della droga di Rogoredo, rimediando una violenta aggressione da parte degli spacciatori, fortunatamente priva di conseguenze più gravi. Vorrei però ricordare a te e ai tuoi assistenti che commentano “Questa è l’Italia di Matteo Salvini e Di Maio” che di incursioni nel bosco della droga a Ceriano Laghetto ne abbiamo fatte tante, prima di te e, soprattutto, ben prima che si insediasse il nuovo Governo. Lo schifo che vediamo nel boschetto di Rogoredo, così come nel Parco Groane, è il frutto di anni di lassismo dello Stato che ha rinunciato a pezzi del proprio territorio. Io, che sono solo il sindaco di un piccolo Comune, da anni, oltre ad andare in prima persona nel bosco dello spaccio, ho scritto a tutte le istituzioni possibili per chiedere aiuto ricevendo solo due di picche. Solo in Matteo Salvini ho trovato non solo ascolto, ma fatti concreti. Certo recuperare il terreno perduto, non è e non sarà facile.

Ti invito questo sabato alle 10 nel bosco dello spaccio nel Parco delle Groane: avremo l’onore di avere con noi una dozzina di monaci tibetani per una cerimonia propiziatoria di purificazione energetica! Chissà se sarà la volta buona per liberarci da questo schifo!

 

13122018

17 COMMENTI

  1. HAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHHAHAH non ho parole…..siete riusciti a fare chiudere la stazione e danneggiare i pendolari, lo spaccio continua indisturbato. Sbaglio o è cosi?….pertanto o ci pensa lo stato e le forze dell’ordine o piantiamola qui, non ci sono soluzioni. Ps. io faccio il tifo per il sindaco ovviamente, ma se non ci sono appoggi esterni non se ne può fare nulla.

  2. Egregio Sindaco, non perdi tempo con Corona.
    Così come la maggior parte della stampa che sta alla finestra e critica a prescindere
    Nessuno ha la bacchetta magica e Lei è l’esempio di lavoro e dedizione

  3. Ahahahah Spettacolare! Salvini , esercito, blocco dei treni, monaci tibetani ed ora Corona! Ahaha povero Dante quante figuracce! Era più comodo stare all’opposizione e prendersi i voti facili facili e invece ….

    • …invece troveranno ancora qualche altro motivo per criticare i sindaci dei paesi vicini. Lodevoli.

      • Per certa gente capisco che sia difficile da capire ma il motus operandi del Cattaneo è spettacolare così facendo non fa calare il sipario su una zona a rischio…è lui il nuovo che avanza gli altri si devono svegliare o se no vadano tutti a fare quello che facevano in passato!

  4. Puahahahahahahah mancava solo Corona!
    Al governo lega
    In regione lega
    Al comune lega
    In trenord lega
    …e risolviamo chiamando Corona?
    Stare all’opposizione era più credibile!

  5. Sindaco, perchè non inviti anche Babbo Natale con le sue renne ? …………. Auguri.

  6. Vorrei capire i vostri criteri di censura quali siano. Appena si fa un commento critico su questo Corona e sul suo esibizionismo scatta la vostra censura incensurabile e i commenti spariscono. In compenso passano commenti dove si simulano risate sguaiate. Siete dei fenomeni, fate passare la voglia di partecipare alle discussioni e di contribuire coi commenti.

  7. Dante Cattaneo baluardo della legalità nelle Groane, meno male che c’è lui!! Corona non verrà perché ha paura, non ha il coraggio del nostro sindaco che va veramente in mezzo ai malavitosi

  8. Sei un grande, oggi spero di incontrarti ai mercatini di Ceriano: voglio stringerti la mano!

Comments are closed.