SARONNO – Termina in parità la sfida tra FBC Saronno e Universal Solaro, ultima giornata del girone di andata. Saronno che torna a segnare dopo quattro gare a secco ma soprattutto torna a fare punti, punti che mancavano dalla partita con il Muggiò del 28 ottobre. Dall’altra parte inciampa il Solaro che porta a casa comunque un punto ma interrompe la striscia di tre vittorie consecutive. Su ilSaronno anche la cronaca play by play e le interviste del dopo partita.

La cronaca – Parte forte il Solaro con un bell’uno due tra Miculi e Mercorillo sulla sinistra, quest’ultimo riesce a convergere a centro area per Pizzato che svirgola e facilità l’intervento di Nucera.
Saronno che non demorde e al 14’ sfiora il gol grazie ad un errore di Quaglia, il difensore solarese riparte in contropiede ma viene contrastato da Szekely, il rumeno recupera la sfera e si immola verso l’area di rigore giallorossa ma è troppo frettoloso nel tiro e calcia a lato. Solaro che accusa il colpo e a testa bassa riparte all’attacco fino a trovare la via del gol; al 19’ ingenuità di Stevanin che sbaglia il passaggio verso Nucera, Miculi è nel posto giusto al momento giusto, approfitta dell’errore e realizza il vantaggio. La partita si riaccende nel finale di tempo, al 44’ Strano fa una magia in mezzo all’area solarese ma calcia centrale, al 47’ Pizzato sbaglia il tempo dell’intervento, secondo giallo e Solaro in 10 uomini.

Nella ripresa molto pericoloso il Saronno, al 4’ errore in disimpegno di Sulka, Szekely recupera e serve Carluccio che calcia bene ma la palla finisce sul palo. Al 9’ arriva il pareggio saronnese; cross di Bocellari dalla destra batti e ribatti in area, la palla finisce a Rossi che calcia a botta sicura e trafigge Porro. Nel finale, in pieno recupero, va vicinissimo al gol il Solaro con Emiliano che calcia bene ma è sfortunato e la palla finisce sul fondo. Termina quindi in pareggio la sfida tra Saronno e Solaro.
Cristian Beretta

FBC Saronno-Universal Solaro 1-1
FBC SARONNO: Nucera, Puzziferri, Vannicci, Stevanin, Confuorto, Rossi, Szekely (36’ st Inzaghi), Carluccio (36’ st Busnelli), Strano, Scavo (41’ st Patea), Morandi (1’ st Bocellari). A disposizione: Comi, Balconi, Busnelli, Canzi, Beretta, Inzaghi, Spitaleri, Bocellari, Patea. All. Imburgia.
UNIVERSAL SOLARO: Porro, Quaglia (9’ st Messaoudi), Baglio, Mercorillo, Paolillo (19’ st Sponga), Greco, Prota, Franco (15’ st Vottari), Miculi (31’ st Emiliano), Sulka (27’ st Bajoni), Pizzaro. A disposizione: Ceveli, Messaoudi, Bajoni, Ferraro, Sponga, Vottari, Emiliano, Bara, Boniardi. All. Crucitti.

Arbitro: Pigozzi della sezione Aia Lomellina (Rigiretti di Como e Maurello di Sesto San Giovanni).

Marcatori: 19’ st Miculi (US), 9’ st Rossi (S).

16122018

5 Commenti

  1. Ho sentito l,intervista di scavo massa con un pareggio sudato e con una squadra in dieci per un tempo per me è una sconfitta stiamo parlando di saronno e poi questi sassolini per che cosa qui si continua a non capire niente con un pareggio mamma mia’xxxxx

  2. Purtroppo retrocederemo,Nucera ,Carluccio,Morandi Balconi,Inzaghi bravi ragazzi ma da terza categoria, non sono giocatori da Saronno giochiamo ogni volta in 7/8e sarà una agonia.
    Ma perché ?
    Pilato fatti aiutare e prendi un DS.
    Forza Robur

  3. Ho seguito ( per un noto Settimanale ) il girone milanese per alcune giornate .
    Se il Bruzzano era così mal messo ( 0 punti nonostante un grande allenatore come Falco) un motivo c’ era.
    Il motivo sono gli acquisti del Saronno.
    Mi spiace ma e’ pura cronaca.
    In bocca al lupo a Scavo perché come giocatore non si discute ma come DS deve farsi aiutare,non vi è nulla di male nel chiedere una mano.

    I

Comments are closed.