Home Cronaca Carabinieri: raffica di controlli durante le feste

Carabinieri: raffica di controlli durante le feste

582
2

SARONNO – Carabinieri al lavoro alla vigilia. I militari dell’arma hanno pattugliato con ancora più attenzione l’intera provincia. Servizi in uniforme e in borghese e posti di controllo da Varese a Saronno per i carabinieri, che hanno profuso il massimo sforzo per garantire sicurezza e serenità ai cittadini durante le festività. A Saronno i Carabinieri della Compagnia guidati dal capitano Pietro Laghezza hanno organizzato il loro dispositivo su tutti i 20 comuni della giurisdizione nella fascia oraria serale del 24 dicembre, impiegando numerose pattuglie dedicate alla prevenzione e repressione di reati contro il patrimonio, in particolare furti e rapine.

Sono stati controllati circa settanta soggetti e una cinquantina di veicoli con posti di controllo piazzati lungo le vie periferiche delle città. Attenzione particolare è stata dedicata anche ai centri commerciali della zona, presi d’assalto per gli ultimi acquisti. Proprio lì sono state denunciate due persone, un 29enne di Tradate e un 24enne tunisino senza fissa dimora, che si erano arbitrariamente impossessati in due diverse occasioni, l’uno in Tradate e l’altro in Gerenzano, di oggetti di elettronica e capi di abbigliamento. Sorpresi dal personale preposto all’antitaccheggio, sono stati subito presi in carico dalla pattuglia dell’Arma intervenuta e deferiti all’autorità giudiziaria.

Durante i controlli eseguiti nei confronti di soggetti radunati nelle varie piazze, invece, sono spuntati sei grammi di marijuana, due dosi di cocaina e una dose di eroina, in possesso rispettivamente di giovani poco più che ventenni, uno di Morazzone, uno di Venegono Inferiore e l’altro della provincia di Como. Tutti e tre sono stati segnalati alla prefettura competente in quanto assuntori di sostanze stupefacenti.

(foto di archivio)

28122018

2 Commenti

  1. Mai i soliti noti in stazione, senza fissa dimora, spacciatori.. Quando verranno spediti al loro paese?!

Comments are closed.