SARONNO – Tanti gli abitanti del Saronnese pendolari a Milano: i tema degli aumenti delle tariffe Atm, ovvero del trasporto pubblico milanese, li tocca da vicino. Al riguardo la presa di posizione di Manfredi Palmieri, presidente del gruppo consigliare di Energie per l’Italia in Regione Lombardia.

“Abbiamo chiesto e ottenuto che prima della valutazione da parte della Commissione regionale trasporti, in cui sarà trattato il tema della tariffazione di bacino, non vi siano decisioni sulla norma transitoria che farebbe applicare aumenti straordinari agli utenti. Il Comune di Milano non può quindi aumentare da subito i prezzi per i viaggiatori, come da suo vero obiettivo che pare collegato più a generiche esigenze di bilancio che a ragioni legate al servizio. L’assessore al Traffico, Granelli, invece di pensare ad occupare la Regione, occupi il proprio ufficio e metta in fila una volta per tutte numeri che siano coerenti tra loro: chiederò che si possano verificare in Commissione anche i reali costi del Tpl nel bacino milanese, non solo perché ci deve essere un chiaro quadro dei valori economici, ma anche perché i lombardi devono sapere se pagano di più per migliori servizi o per incapacità di gestione dell’Amministrazione”. Lo ha detto Manfredi Palmeri. Aggiungendo: “La Giunta regionale si è impegnata ad aspettare l’esito della Commissione trasporti dopo che grazie al nostro intervento si è scongiurata la forzatura dell’aumento del prezzo dei biglietti dell’Atm. I continui richiami del Comune a questo obiettivo senza avere dimostrato che occorre realmente per il servizio è la prova che la testa è alla quadratura del bilancio comunale a spese dei cittadini e non all’integrazione tariffaria”.

28122018

5 Commenti

  1. Ah, ah, ah… governano la Regione da vent’anni, il trasporto pubblico è in costante degrado e se la prendono con Milano che è l’unica a far funzionare le cose?!? Un esempio di ridicolo!

    • sono capaci tutti di far funzionare le cose aumentando i prezzi… se sei contento tu di pagare 2 euro un biglietto ATM quando è già pure troppo 1.50€

  2. Quando la Regione sarà in grado di erogare servizi al livello di quelli dell’Atm potranno parlare, per ora suggerisco solo l’ingestione di tanto Maalox

    • la Regione?
      Ma come si fa a criticare la Regione Lombardia!?!
      Qui la gente vive in una realtà tutta sua.
      Una delle poche regioni virtuose italiane!
      La Milano tanto decantata è solo quella del centro e dei quartieri ricostruiti…per il resto tipica periferia italiana ghettizata!

Comments are closed.