Home Groane Parco Groane, dalla Regione una nuova Land Rover anti-incendio

Parco Groane, dalla Regione una nuova Land Rover anti-incendio

113
0

SOLARO – Sono sette i mezzi consegnati a Palazzo Lombardia dall’assessore regionale al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni, ai volontari delle squadre antincendio degli enti e delle associazioni di cinque province lombarde tra cui un Land Rover Defender al Parco delle Groane, che sarà in dotazione alle squadre dell’anti-incendio boschivo. La cerimonia di consegna delle chiavi dei mezzi è avvenuta in Regione Lombardia, presenti per il Parco delle Groane il direttore Mario Girelli e due volontari antincendio, Lorenzo Cappello e Gianmarco Bartesaghi.

Enti e associazioni beneficiari – Le assegnazioni nel dettaglio: 1 in provincia di Lodi (Parco Adda Sud: Land Rover Defender); 2 in provincia di Monza e Brianza (Parco delle Groane, Servizi emergenza integrati protezione civile: 2 Land Rover Defender); 2 in provincia di Brescia (Parco Oglio Nord e Gruppo comunale di Botticino: 2 Land Rover Defender); 1 in provincia di Bergamo (Paracadutisti di Bergamo Sezione di Protezione civile: Land Rover Defender); 1 nel territorio della Città metropolitana di Milano (Protezione civile Dairago: Fiat Panda 4×4).

Mezzi a disposizione per prima emergenza – “Abbiamo destinato in comodato d’uso gratuito agli enti locali lombardi sette mezzi utili per l’antincendio boschivo. Si tratta di sei Land Rover Defender e di una Panda 4×4 che avevamo assegnato al Corpo forestale dello Stato e che ci sono stati restituiti dopo l’accorpamento del Corpo nei carabinieri – ha dichiarato l’assessore regionale consegnando le chiavi delle autovetture ai presidenti delle associazioni di volontariato che ne hanno fatto richiesta – Dopo le dovute verifiche meccaniche, li abbiamo voluti mettere a disposizione dei volontari dell’antincendio boschivo, uno dei settori più importanti di questo splendida realtà che è il mondo del volontariato di Protezione civile, fatto di persone come voi pronte a mettere il proprio tempo e le proprie capacità a disposizione degli altri”. “Concludo – ha aggiunto Foroni – assicurandovi che le risorse regionali destinate a voi non saranno certamente diminuite, stiamo anzi lavorando con il presidente Attilio Fontana per aumentare i fondi per il volontariato”.

29122018