SARONNO – Tempo di bilanci in casa Lokomotiv Saronno, la squadra amatori di calcio a 7 con sede al Centro Sportivo Robur di Saronno. Dice il Presidente Simone Mangiafico: “Il 2018 ce lo porteremo nel cuore per chissà quanto tempo, è l’anno dell’approdo in Serie A e della semifinale di coppa provinciale. Un anno ricco di soddisfazioni e dove per la prima volta forse abbiamo capito quanto sia forte l’amarezza di una sconfitta come quella in coppa arrivata dopo una partita interminabile e conclusasi ai calci di rigore.

Soddisfazioni anche al di fuori del calcio giocato: “Il 2018 ci ha regalato belle emozioni anche fuori dal campo, come il progetto “Maglie in Vacanza”, nato dall’idea di presentare la nostra nuova e speciale divisa dedicata a Davide Greco e che ha fatto il giro del web in un modo talmente ampio da stupire noi stessi che ne siamo stati gli ideatori. Ci piace quando riusciamo a collegare la nostra realtà a quella cittadina rendendoli partecipi dei nostri progetti. E non finiscono qui le soddisfazioni in casa Lokomotiv Saronno “La novità del campo in sintetico poi è la ciliegina, ringraziamo la Robur per gli sforzi fatti e l’Assessore allo Sport Guaglianone per la collaborazione continua”.

Conclude il presidente: “Il 2019 dovrà essere l’anno delle conferme, abbiamo una salvezza da raggiungere e una coppa da disputare. Abbiamo superato agevolmente il girone da testa di serie, visto il cammino dello scorso anno, ora ci apprestiamo a disputare la fase a eliminazione diretta. Nonostante qualche defezione nella rosa abbiamo un bel gruppo numeroso per la categoria e dal gruppo dobbiamo ripartire. Come sempre. Buon anno a tutti i tifosi di calcio saronnese, a chi ci segue e a chi lo farà nel nuovo anno e alla redazione de Il Saronno.it”.

30122018

3 Commenti

Comments are closed.