Home Città Senzatetto, Silighini distribuisce aiuti: “La situazione sta peggiorando”

Senzatetto, Silighini distribuisce aiuti: “La situazione sta peggiorando”

509
0

SARONNO – Nel momento in cui si discute di senzatetto, il gruppo di volontari de “L’Italia che verrà” guidata da Luciano Silighini Garagnani si è dato appuntamento come ogni anno, da 25 anni, per la raccolta coperte, cibarie e oggetti di prima necessità per le persone che vivono in strada. “Abbiamo avviato la raccolta quindici giorni fa e abbiamo iniziato la distribuzione in queste notti. Abbiamo soccorso alcuni senzatetto saronnesi e poi ci siamo spostati a Milano nei pressi della stazione centrale” riepiloga Silighini.

“La prima distribuzione natalizia è l’inizio della consegna settimanale che continueremo fino a fine febbraio come ogni anno. Quest’anno la popolazione dei senzatetto saronnesi è aumentata e ci siamo riuniti per prestare aiuto a queste persone di ogni razza e provenienza cercando di portare loro un pasto caldo e un sorriso”. I volontari hanno poi consegnato i giocattoli all’orfanotrofio varesino e a quello di Milano oltre alla mensile visita agli ammalati del nosocomio saronnese. “Plaudo alle recenti iniziative in aiuto ai senzatetto previste anche dal Comune e mi auguro che questo gesto sia propedeutico a un aiuto continuo a chi soffre affinché un lavoro e una casa siano l’obbiettivo da raggiungere. Tende o campi attrezzati non sono le risposte e spero che come da un lato il sindaco Alessandro Fagioli crea strutture di aiuto per chi vive in strada, dall’altro desista dalla nefasta idea di posizionare un campo nomadi tra le case di di via Grandi” conclude Silighini.

02012018