Home Cronaca Picchia la moglie e colpisce con una testata i carabinieri: arrestato

Picchia la moglie e colpisce con una testata i carabinieri: arrestato

1018
3

MOZZATE – I carabinieri della stazione di Mozzate, la scorsa notte, hanno arrestato un 41enne di Carbonate per resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti contro familiari e conviventi.

I militari, poco prima, erano intervenuti nella sua abitazione proprio su richiesta della moglie che segnalava di essere stata picchiata dal marito e di essere stata minacciata con un coltello.

Il tentativo di riportare alla calma l’uomo veniva però vanificato dalla reazione inconsulta del 41enne che, alla vista dei militari, si scagliava contro di loro, colpendo di striscio con una testata uno dei carabinieri intervenuti. L’uomo veniva così immediatamente bloccato e dichiarato in arresto.

La moglie dell’esagitato, a seguito delle percosse, è dovuta ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Tradate, riportando contusioni giudicate guaribili in 3 giorni.

L’arrestato, a cui sono stati contestati i reati di resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti contro familiari e conviventi, è stato processato questa mattina dal Tribunale di Como con rito direttissimo. Convalidato l’arresto, lo stesso è stato condannato alla pena di mesi 9 di reclusione, pena sospesa e rimesso in libertà.

(foto archivio)

05012018

 

 

 

 

 

3 Commenti

  1. Ma a cosa serve una pena se viene sospesa e rimesso in libertà?
    Siamo il paese dei balocchi…tutti contro la violenza sulle donne, tranne le nostre leggi!
    Amareggiata.

Comments are closed.