Home Cronaca Sparisce per non scontare la pena, trovato e portato in cella

Sparisce per non scontare la pena, trovato e portato in cella

614
0

TURATE / ROVELLASCA – A suo carico era stato stato emesso un ordine di carcerazione ma si era reso irreperibile per evitare di scontare la sua pena. Non aveva però fatto i conti con i carabinieri della stazione di Turate che sono riusciti a rintracciarlo

Venerdì i carabinieri della stazione carabinieri di Turate hanno rintracciato a Rovellasca in via Monte Grappa un 44enne tunisino pregiudicato, il quale è risultato colpito da un ordine di carcerazione emesso nei suoi confronti dall’Ufficio Esecuzioni della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como.

L’uomo è stato pertanto arrestato e, dopo il disbrigo delle pratiche burocratiche, è stato accompagnato alla Casa Circondariale di Como Bassone ove dovrà scontare una pena definitiva di anni 6, mesi 5 e 10 giorni di reclusione per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti ed evasione dagli arresti domiciliari, commessi nelle province di Como e Brescia negli anni 2016 e 2017.

(foto: un’immagine di archivio dell’attività dei carabinieri)

06012019