GERENZANO – “Rapina impropria”, questo il reato al quale sarebbe chiamato a rispondere, se identificato, l’uomo che l’altra mattina alle 10 ha spintonato una commessa del negozio d’abbigliamento Lask di via Clerici alla periferia di Gerenzano.

Il malvivente è entrato nel negozio, gironzolando e poi prendendo dall’appendino un giubbotto invernale. Anzichè fermarsi alla cassa per pagare, si è invece diretto con passo deciso all’uscita ed a quel punto la commessa si è piazzata davanti alla porta. Lui allora l’ha spintonata per riuscire comunque a scappare, allontanandosi con la refurtiva. Sul posto sono quindi intervenuti i carabinieri della Compagnia di Saronno, che hanno avviato indagini. Un ’bout scossa ma sostanzialmente incolume, per la coraggiosa commessa non c’è stato bisogno dell’ambulanza. E’ dunque adesso in corso l’inchiesta dei militari del capitano Pietro Laghezza, che hanno avviato una serie di accertamenti nel sottobosco della micro-criminalità locale.

(foto archivio: una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Saronno)

10012019

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.