Home Politica Andrea Monti per la tutela dell’Autodromo di Monza

Andrea Monti per la tutela dell’Autodromo di Monza

164
2

MONZA – “Ho avuto notizia che nelle ultime settimane l’autodromo di Monza avrebbe perso l’occasione preziosa di ospitare due importanti eventi motoristici nel 2019; si tratterebbe delle finali mondiali Ferrari e Lamborghini.” Lo afferma Andrea Monti, lazzatese vice capogruppo della Lega al Pirellone. “Lo scorso novembre – prosegue Monti – le finali Ferrari avevano registrato un fiume di entusiasmo tra pubblico e tecnici. Un’organizzazione impegnativa e un investimento imponente da parte del marchio del Cavallino rampante, accolto con un successo non preventivato di pubblico a Monza. Ciò faceva davvero ben sperare per un bis nel 2019, ma non tutto è filato liscio nella gestione dell’evento, forse anche a causa di una comunicazione non impeccabile tra i vertici dell’autodromo e il Comune di Monza, quest’ultimo senza colpe per i disagi viabilistici in quanto non avvisato né coinvolto nella gestione del flusso degli spettatori”.

Continua l’esponente del Carroccio: “A quanto parrebbe si è persa anche la possibilità di ospitare nel nostro amato circuito brianzolo le finali mondiali Lamborghini, altro marchio storico che desiderava organizzare a Monza il suo evento per il 2019, dopo quelle di Vallelunga del 2018. Purtroppo però le ultime notizie ci dicono che le finali Lamborghini migreranno a Jerez de la Frontera, città dell’Andalusia. Monza ha la necessità di incrementare i suoi ricavi, una questione importantissima che rappresenta la ragione per cui anche Regione Lombardia sta seguendo da vicino la gestione di un impianto su cui abbiamo deciso di investire 25 milioni di euro, al fine di consentire al circuito di continuare ad ospitare il Gran premio di Formula 1; soldi che si sommano agli investimenti sul complesso parco-autodromo deliberati qualche anno addietro. Dobbiamo sforzarci tutti per fare di più e meglio. La Regione sta facendo la sua parte, ma anche i vertici di Sias devono cercare di non perdere importanti occasioni come queste, che portano molto valore aggiunto al territorio, in termine di giro d’affari che alla fine dei conti è proprio l’elemento che giustifica l’impegno economico delle Istituzioni”.

12012019

2 Commenti

  1. Purtroppo le finali mondiali di Monza sono state colpite dal maltempo che pre tre giorni su quattro ha regalato solo pioggia. Per esempio i clienti delle Formula 1 storiche hanno girato quasi solo la domenica, in quanto per motivi di pericolosità probabilmente nessuno ha voluto rischiare prima (alcuni il sabato e pochissimi il venerdì).
    Le finali Lamborghini credo che abbiano scelto Jerez sia per l’offerta economica (probabilmente costi più bassi), ma anche per questioni meteorologiche.
    Ahimé con le finali a novembre qui il rischio di maltempo è sempre alto.
    Comunque mi sembra anche che ogni anno le finali mondiali Ferrari cambiano sede.
    L’evento di Monza non è stato male, ci sono stati alcuni problemi di vario genere, ma è stato soprattutto il maltempo a rovinare la festa.

  2. certo che cosi averne come Monti
    parla di ferrovie, della pedemontana ( ai piedi dei monti), di orfani, di autodromi,
    parla di tante cose troppe e così non ha mai tempo per fare qualcosa.
    Ma di che partito è?

Comments are closed.