CARONNO PERTUSELLA – Il big match della serie D è sicuramente quello che va in scena domenica pomeriggio, si inizia alle 14.30, allo stadio di corso della Vittoria a Caronno Pertusella dove è facile prevedere il tutto esaurito. Per la seconda giornata di ritorno si affrontano la capolista Mantova e la terza forza del torneo, la Caronnese. Che dunque ha la possibilità di riaprire un campionato che è stato sinora nel segno dei mantovani.

Arbitro designato per l’incontro è Simone Galipò di Firenze, assistenti Stefano Valeri di Maniago e Nemanja Panic di Trieste. Per l’incontro l’allenatore del Caronno, Achille Mazzoleni, ha convocato 23 giocatori. Portieri Roberto Barlocco e Gabriele Minerva; difensori Marco Costa, Nicolò Pavan, Alessandro Manti, Mattia Raccuglia, Matteo Braccioli e Andrea Giudici e Marco Confalonieri; centrocampisti Matteo Baldo, Tommaso Gattoni, Alessandro Di Munno, Roberto Roveda, Alessandro Rinaldi, Brian Diaferio, Andrea Mariutti e Tommaso Cazzaniga; attaccanti Simone Barbera, Federico Corno, Filippo Pittarello, Luca Piraccini, Georgian Robert Albu e Michele Villanova.

Da Mantova annunciato un massiccio arrivo di tifosi e per sostenere la propria squadra la Curva Te, gli ultras, ha esposto uno striscione sul campo d’allenamento della squadra del cuiore, “Se la forza sta nel branco, noi siamo lupi affamati! Conquistiamola!” con riferimento alla trasferta di Caronno. Riguardo alla rosa del Mantova, si annuncia un 4-3-3 con portiere Borghetto e davanti a lui i difensori De Santis, Baniya, Manzo e Silvestro, in mezzo al campo Minicleri, Cecchi (recuperato da un infortunio) e Giacinti mentre il reparto offensivo dovrebbe essere affidato a Ferri, Altinier e Scotto. Non ci sarà di sicuro l’argentino Cuffa, squalificato.

13012019

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.