UBOLDO – Il vento ha fatto davvero un brutto scherzo ad un uboldese di 60 anni che nel giardino di casa sua, lunedì pomeriggio attorno alle 16, stava accendendo il barbecue: ha gettato sulla carbonella del liquido infiammabile e c’è stato un ritorno di fiamma. Il risultato? Si è ustionato al viso ed alle mani.

A dare l’allarme i suoi famigliari, in via Monte Rosa sono accorsi gli agenti della polizia locale ed una ambulanza, a seguire la decisione di fare scendere lì vicino l’elisoccorso, per garantire ancora un più rapido intervento. Con l’elicottero è stato trasferito nel reparto specialistico dell’ospedale Niguarda di Milano, non è in pericolo di vita. Tutti gli accertamenti sulla dinamica di questo singolare incidente avvenuto in ambito domestico sono stati compiuti dagli agenti della vigilanza urbana el comando di Uboldo-Origgio guidati dal comandante Alfredo Pontiggia.

(foto: alcuni momenti dei soccorsi dopo l’incidente domestico avvenuto ad Uboldo lunedì pomeriggio)

14012019