Home ilSaronnese Rescaldina, cadavere in un campo arato al confine con Uboldo

Rescaldina, cadavere in un campo arato al confine con Uboldo

1898
0

RESCALDINA – Il corpo senza vita di un uomo sui trent’anni è stato ritrovato stamattina in terreno agricolo tra via Grigna e via XI settembre a poca distanza dal confine con Uboldo.

L’allarme è scattato poco prima di mezzogiorno. Sul posto, un terreno arato, sono arrivati diverse pattuglie dei carabinieri della compagnia di Legnano, la polizia locale e i vigili del fuoco. Presente anche un’automedica e un’ambulanza della Croce rossa di Legnano.

Prima di rimuovere la salma sono stati realizzati tutti i rilievi necessari alle indagini dalla squadra rilievi dei carabinieri. Al momento, non sono ancora state accertate le cause della morte. Anche per questo si scarta nessuna ipotesi dalla morte naturale a quella violenza. Dalle indiscrezioni trapelate unico elemento confermato sembra essere che la vittima è un uomo sui trent’anni.

Anche il sindaco Michele Cattaneo ha effettuato un sopralluogo per garantire la massima collaborazione alle forze dell’ordine impegnate a far chiarezza sull’accaduto.

(foto archivio)

15012018