VAREDO – Non si sono dati per vinti e presto riapriranno il loro store a soli 400 metri di distanza dal vecchio edificio andato in fiamme. Sono i proprietari del negozio “La Chiocciola” di Varedo, che hanno annunciato ieri l’intenzione di ripartire con un nuovo punto vendita collocato in via Torino 9, all’angolo con via Terni, negli spazi del negozio di arredamento che ha chiuso i battenti qualche tempo fa.

Il tremendo incendio che è scoppiato nella serata del 5 gennaio scorso ha ridotto ad uno scheletro l’edificio su tre piani in cui trovava posto il negozio di giocattoli, sulla Monza-Saronno, lasciando soltanto lo scheletro della struttura: nonostante non vi siano stati feriti (solo una persona intossicata), i danni sono stati ingenti e la portata delle fiamme ha richiesto l’intervento di vari mezzi di soccorso e l’evacuazione dei residenti nelle abitazioni confinanti.

Nell’impossibilità di avere un negozio di riferimento, in questo periodo post-incendio “La Chiocciola” ha proseguito la sua attività online e, nel frattempo, la proprietà ha lavorato per trovare un altro sito idoneo ad ospitare il punto vendita. “Abbiamo già individuato la nuova sede per La Chioccola – ha spiegato il titolare Raffaele Romanò – e ci presenteremo sul mercato con un progetto di store completamente nuovo, che porterà con sé anche il lancio di un nuovo logo. La nuova Chiocciola avrà una dimensione di 800 metri quadrati, il doppio rispetto al negozio storico, disporrà di un magazzino di 400 metri quadrati e di uno spazio per i corsi per le mamme e gli eventi in-store di 150 metri quadrati. Ma non solo. Avremo anche a disposizione per animazioni e attività per i bambini in primavera ed estate un parco esterno di mille metri quadrati”.

16012019

(nella foto: lo store nella giornata successiva all’incendio)