SARONNO – E’ iniziata la Indoor League, che ha aperto ufficialmente la stagione 2019. Prima uscita per le neo formazioni U12 e U15, nate dal connubio Saronno – Sannazzaro de Burgondi.

La squadra U15 a fine giornata colleziona una vittoria, contro Cernusco 12-1, ed una sconfitta, contro Caronno 3-1.

“Le ragazze – commenta il manager Luca Girotto – si sono fin da subito dimostrate un gruppo unito e con tanta voglia di fare. Dovremo affinare alcune delle parti più tecniche, come la battuta, e ci sarà da lavorare meglio con i lanciatori, ma avere la possibilità di allenarsi ed andare a testare poi con due incontri quello che si è appreso sarà una possibilità molto vantaggiosa. Come prima uscita e prima volta in campo tutte insieme è stata molto soddisfacente, abbiamo tanta fiducia.” Il prossimo appuntamento sarà domenica 27 gennaio nella struttura di San Martino Siccomario.

Buona la prima anche per le piccole U12, che hanno portato a casa una vittoria, contro Mantellate 11-2, e una sconfitta, contro Caronno 13-8.

“Siamo molto soddisfatti – spiega il coach Laura Palaia – Era la prima uscita della squadra al completo, e le ragazze hanno dimostrato di avere tanta voglia di fare, non facendosi intimidire dalle realtà giovanili più affermate, come può essere Caronno. Consideriamo il bilancio generale molto positivo. A parte qualche incertezza in difesa, che sarà il primo spunto su cui lavorare, una buona risposta l’abbiamo avuta nella battuta, dove una menzione speciale va a Maria Bellino, che ha totalizzato ben tre fuoricampo” Il prossimo appuntamento sarà domenica 27 gennaio al palazzetto in Via Europa a Caronno Pertusella.

16012019