Home Cronaca Indagine fra Albizzate, Trescore e Gerenzano: ritrovato il Gesù bambino rubato

Indagine fra Albizzate, Trescore e Gerenzano: ritrovato il Gesù bambino rubato

442
0

GERENZANO – Operazione congiunta fra le polizie locali di Gerenzano, Albizzate e Trescore Balneario nel Bergamasco: è stata recuperata una statua sacra che era stata rubata al Santuario mariano di Valdarno, frazione di Albizzate, nel Varesotto.

I fatti erano avvenuti nei giorni scorsi: ad accorgersi della sparizione di un “Gesù bambino” era stato il parroco del santuario, che aveva presentato denuncia alla vigilanza urbana dal paese. Gli agenti avevano visionato le immagini di alcune telecamere di sorveglianza che aveano ripreso all’ora del furto un furgone che si allontanata. Si è risaliti al modello e poi anche alla targa, il mezzo è intestato ad una ditta che ha sede a Gerenzano e che proprio quel giorno stava svolgendo alcuni lavori edili nella zona del santuario. La polizia locale gerenzanese è risalita a chi quel giorno si trovava ad Albizzate e si è così risaliti all’operaio, di Trescore Balneario, che ha quindi ricevuto la visita della polizia locale del suo paese: ha spontaneamente consegnato la refurtiva. Ora deve rispondere di furto.

Alle polizie locali i complimenti dell’Amministrazione comunale gerenzanes per il brillante risultato delle indagini: “Ci congratuliamo con la polizia locale di Gerenzano che collaborando con le polizie locali di Albizzate e Trescore Balneario ha contribuito al recupero della statua in ceramica di Gesù Bambino rafugata dal Santuario Mariano di Valdarno, frazione di Albizzate”.

(foto dalla pagina Facebook del Comune di Gerenzano: la statuina rubata)

21012019