Home Città Caos via Roma, Fiab: “Per una ciclabile sicura, non serve tagliare gli...

Caos via Roma, Fiab: “Per una ciclabile sicura, non serve tagliare gli alberi”

463
0

SARONNO – “Leggiamo sulla stampa le dichiarazioni del sindaco di Saronno Alessandro Fagioli a proposito dello stop al taglio degli alberi di via Roma chiesto da Ambiente Saronno Onlus”

Così Franco Casali presidente Fiab inizia il proprio intervento in merito alla riqualificazione di via Roma l’arteria dove sono a rischio taglio 60 bagolari.

“Dire che “i marciapiedi danneggiati sono la causa principale di incidenti ai pedoni e ciclisti” non corrispondente minimamente al vero ed è fuorviante, perché i ciclisti in via Roma non percorrono i marciapiedi, ma la ciclabile. Gli incidenti ai ciclisti in via Roma, e in altre parti della città, sono causati dalle auto, o meglio, da quegli automobilisti indisciplinati che non rispettano le regole del Codice della strada: si immettono sulla ciclabile da via Carugati senza fermarsi allo stop, svoltano in via Visconti tagliando la strada a chi arriva in bicicletta, invadono la pista ciclabile incuranti di chi la percorre, vi sostano in maniera selvaggia per tutto il tempo che loro serve. In una parola, guidano senza rispettare le regole ma soprattutto sono incuranti delle persone”.

Proprio da queste considerazioni è arrivata la presa di posizione di Fiab Saronno: “Abbiamo chiesto da tempo che la ciclabile venga spostata sul lato opposto, dove non essendoci attraversamenti o immissioni pericolose, si riducono i rischi e aumenta quindi la sicurezza di chi circola. Non abbiamo di certo chiesto il taglio degli alberi. Chiediamo a questo punto un incontro congiunto di Amministrazione, Ambiente Saronno Onlus, Fiab Saronno Ciclocittà per valutare insieme le possibili alternative di progetto.
Finché a Saronno e in molte altre parti d’Italia si continueranno a privilegiare auto e parcheggi rispetto alle necessità di pedoni e ciclisti, e in generale delle persone, la circolazione sarà pericolosa e la città non potrà guadagnare in vivibilità e sicurezza”.

(foto archivio: via Roma)

22012018