Home Città Indelicato con Forza Nuova: “Passeggiata della sicurezza” attorno alla stazione

Indelicato con Forza Nuova: “Passeggiata della sicurezza” attorno alla stazione

791
14

SARONNO – “Passeggiata per la sicurezza” attorno alla stazione ferroviaria di “Saronno centro”. L’hanno compiuta nella serata di venerdì i militanti di Forza Nuova della provincia di Varese, accompagnati dal consigliere comunale indipendente Alfonso Indelicato; nei luoghi di spaccio e dove si sono verificate risse e molestie ai pendolari; ed in viale Rimembranze dove recentemente si sono registrati casi di vandalismi alle auto in sosta.

Rileva Indelicato: “Da diversi anni seguo con interesse l’operato di Federico Russo e dei suoi militanti e sono ben lieto di offrire il mio contributo a questa loro lodevole causa: riprendersi i quartieri, comprensivi delle aree più degradate; denunciare le criticità, impegnarsi in concreti progetti di risoluzione dovrebbero essere i doveri di ogni cittadino responsabile. In consiglio comunale a breve depositerò una specifica mozione per richiedere espressamente alla Giunta un impegno tangibile in progetti a favore del coinvolgimento popolare nel controllo del territorio. In merito le normative ci sono già, basta solo avere la volontà di applicarle”.

Russo, responsabile provinciale forzanovista, anch’egli presente alla passeggiata da parte sua rimarca: “Recentemente il leitmotiv di diverse nostre iniziative è stato “dal populismo alla rivoluzione”, denunciando la differenza sostanziale tra il populismo televisivo e da social network ed i progetti, le volontà realmente risolutive. A Saronno abbiamo un obbiettivo preciso: contagiare l’Amministrazione comunale, renderla protagonista nell’istruzione e nel successivo impiego dei cittadini nel controllo del territorio; in merito a ciò le nostre conoscenze ed esperienze sono a disposizione come chiaro sarà il nostro autonomo perseguire qualora la pigrizia e l’inconcludenza riscontrata altrove dovesse manifestarsi”.

(foto: alcune immagini della “Passeggiata della sicurezza” a Saronno)

26012019

14 Commenti

  1. Il controllo lo devono fare le forze dell’ ordine, ad ognuno il suo mestiere,
    Presenza, video sorveglianza ecc.
    I cittadini facciano i cittadini.

  2. In zona stazione ci sono sempre gli stessi spacciatori con a seguito fidanzatina italiana(da segnalare agli assistenti sociali). Tutti sanno, tranne le forze dell’ordine? Sig. Indelicato, come spiega tutto questo?

  3. Sapete come nella fine degli anni novanta fu pulita saronno dagli spacciatori?un folto gruppo di bravi ragazzi una sera decise di farsi un gran bel giro in tutta la città,per anni sparirono poi è arrivata la sinistra e Fagioli e il risultato è sotto gli occhi di tutti.

  4. “riprendersi i quartieri, comprensivi delle aree più degradate; denunciare le criticità, impegnarsi in concreti progetti di risoluzione dovrebbero essere i doveri di ogni cittadino responsabile”

    “..di quel securo il fulmine tenea dietro al baleno..”

    alle parole ai fatti che dovrebbero andar oltre ad una passerella elettorale

    A proposito con chi si allea FN?

  5. Personalmente mi sento molto insicuro a sapere che girano ronde di questo tipo in città.

  6. Se una zona presenta criticita va controllata dalle forze dell’ ordine. Alcuni spunti:
    La passeggiata sporadica di pochi minuti serve piu’ all’ ego del “passeggiatore” che a risolvere. Il monitoraggio deve servire a colpire anche chi sta sopra allo spacciatore da due soldi (che puo’ essere rimpiazzato). Se si spaccia e’ solo perche’ c’e’ domanda. Serve lavorare sui giovani, che sono il nuovo o prossimo mercato. Spostare una piazza di spaccio non serve. Ecc. Ecc

Comments are closed.