Home Città “Cara Amministrazione, ecco perchè ilSaronno non era presente all’evento in Villa”

“Cara Amministrazione, ecco perchè ilSaronno non era presente all’evento in Villa”

733
4

SARONNO – Dalla pagina Facebook dell’Amministrazione comunale è arrivata un “per nulla velato” attacco all’assenza della stampa stamattina in Villa Gianetti. E’ chiaro il riferimento all’articolo di sabato in cui la nostra testata, al pari di tutte le altre per la verità, ha sottolineato l’assenza di delegati della giunta e della maggioranza alla cerimonia per la posa della prima pietra a Saronno. 

Fermo restando che l’assenza della stampa non è minimamente paragonabile all’assenza dell’Amministrazione comunale senza difficoltà spieghiamo come mai non c’era nessuno de ilSaronno.

All’evento abbiamo dedicato due articoli, uno dopo aver partecipato alla conferenza stampa in Municipio ed uno qualche giorno fa come promemoria per la città inviato dall’assessore Maria Assunta Miglino.

Proprio la delegata dalla Cultura in settimana in Municipio, davanti a diversi dipendenti comunali, ha rimarcato l’invito alla nostra testata ad essere presente. Abbiamo spiegato che a causa della mole di lavoro domenicale (legato allo sport ma anche agli altri eventi) non saremmo probabilmente riusciti ad essere fisicamente in Villa ma che avremmo scritto volentieri dell’evento magari proprio prendendo spunto dalle foto e dal commento che proprio l’esponente di Giunta condivide sui social quando partecipa a qualche iniziativa. L’assessore ha rimarcato la propria presenza ed ha confermato la possibilità di prendere il materiale “magari mettendo quello della mostra all’Itis già pubblicato”.

Fermo restando che ilSaronno non debba rendere conto all’Amministrazione quali eventi segue e perchè vogliamo solo dire che, pur a fronte di un oggettivo problema di risorse, grazie alla disponibilità dell’assessore noi ci siamo organizzati per garantire comunque ai nostri lettori una copertura dell’evento.

Ci sarebbe piaciuto scrivere la stessa cosa dell’Amministrazione alla cerimonia per la posa della pietra d’inciampo: il motivo dell’assenza, le scuse alla famiglia e alla città e l’impegno a recuperare magari con una serata dedicata alla figura del saronnese o ad un incontro con la famiglia.

Purtroppo abbiamo avuto solo rabbia e confuse accuse. Sarà per la prossima volta.

Ps una piccola nota di colore all’evento in Villa era presente anche l’europarlamentare Lara Comi come riporta l’assessore Miglino nella sua pagina Facebook ma non è citata tra le autorità nella pagina “città di Saronno” … due pesi e due misure sugli eventi ma anche sulle autorità presenti? 

4 Commenti

  1. Beh, in effetti Lara Comi presente in città sarebbe stata una notizia.

    Di solito la vediamo ogni cinque anni o giù di lì a ricordarci quanto le manca Saronno mentre sta a Bruxelles. <3

  2. Gentile Ilsaronno,

    replica doverosa e sono sostanzialmente d’accordo con praticamente tutto di quanto scrivete,
    Mi permetto una solo piccola osservazione: cosa c’entra venire a raccontarci della presenza di Lara Comi? E’ fuori tema e soprattutto non interessa a nessuno.

    Cordialità

Comments are closed.