SARONNO – A poche ore dal lancio della campagna italiana di raccolta firme a sostegno di Matteo Salvini, anche la Lega Nord Lega Lombarda per l’indipendenza della Padania di Saronno scende in piazza: sabato 2 febbraio dalle 14,30 alle 18,30 e domenica 3 febbraio dalle 9 alle 13 in piazza Volontari del Sangue sarà allestito il gazebo per la raccolta firme a sostegno di Matteo Salvini. I confini vanno difesi.

“Siamo solidali a Salvini e la fermezza dimostrata da tutte le circoscrizioni della Lega Nord in Italia che
stanno scendendo in piazza a firmare è un segnale di grande coesione nel portare avanti misure serie per porre fine allo sfruttamento della clandestinità e mantenere la sicurezza nelle nostre città” ha dichiarato Claudio Sala segretario Lega Nord Lombarda e membro della Commissione consiliare per la Sicurezza.

E continua: “Aspetto numerosi tutti i militanti e sostenitori della Lega Nord in piazza Volontari del Sangue a
Saronno, a firmare ed esprimere anche dalla nostra cittadina la solidarietà nei confronti di Matteo Salvini. Il
caso Diciotti non può costituire un pretesto per impedire a Salvini di portare avanti in modo coerente la
missione di bloccare gli sbarchi clandestini nel nostro Paese, le firme arriveranno numerose da parte di chi
sostiene la coerenza delle scelte politiche attuate”.

(foto archivio)

01022019

2 Commenti

  1. siamo sodali….
    e ” l’indipendenza della Padania” ?
    dove è finita?

  2. «Le sembrerà strano ma le regole valgono anche per lei». Mara Carfagna – Vicepresidente della Camera dei deputati.

Comments are closed.