SARONNO – Ladri in azione al rifugio per senzatetto comunale del quartiere Prealpi: dall’armadietto di uno degli ospiti della struttura sono stati trafugati due anelli. Grande amarezza per il proprietario: i due gioielli avevano un esiguo valore economico ma un grande valore effettivo. Ha provveduto a sporgere denuncia ai carabinieri della stazione cittadina.

Gli anelli erano conservati in una trousse in uno degli armadietti messi a disposizione degli ospiti. Il furto sarebbe avvenuto in pieno giorno. Del resto la struttura, tema che è stata al centro di un vivace dibattito, non è sottoposta a nessun tipo di vigilanza o di gestione. La porta d’ingresso è praticamente sempre aperta.

Il servizio ha debuttato dopo Natale quando l’Amministrazione l’ha aperto in seguito all’animato dibattito in città e sui social sulla presenza di senzatetto che dormivano sulle panchine del centro, sotto i portici di corso Italia, tra il pronto soccorso e i reparti dell’ospedale di piazzale Borrella.

Per le dimensioni e la collocazione il rifugio non è diventato un punto di riferimento tanto che molti senza tetto sono rimasti a dormire all’ospedale o sotto i portici.

(foto archivio)

1 commento

  1. con tutti gli immobili vuoti o semivuoti di proprietà del clero saronnese non si fa avanti nessuno in parrocchia ?
    prima l’organo !

Comments are closed.