Home Città Stadio, per le torri faro 75 mila euro dalla Regione

Stadio, per le torri faro 75 mila euro dalla Regione

223
4

SARONNO – Settantacinquemila euro per rifare l’illuminazione dello stadio comunale, il “Colombo Gianetti” di via Biffi: sicuramente non basteranno, ma i fondi messi ora a disposizione da Regione Lombardia sono almeno un inizio per fare “entrare nel vivo” questo progetto.

Le quattro torri appaiono decisamente degradate, e i fari di cui dispongono sono talmente vecchi da rendere impossibile una uniforme illuminazione del campo da gioco, che comunque resta avvolto nella penombra. Da qualche tempo il Comune sta pensando a soluzioni alternative e l’assessore ai Lavori pubblici, Dario Lonardoni, con i suoi collaboratori ha predisposto un piano di intervento che senz’altro consente di guardare al futuro, perchè porterebbe allo stadio un impianto di illuminazione filmante moderno, adeguato, e che consentirebbe con le nuove tecnologie di evitare sprechi. Ed anche di illuminare pista di atletica o campo di calcio in modo differenziato, a seconda delle esigenze o della competizioni che vi si svolgano. Il costo sistemato per la riqualificazione del sistema di illuminazione è di 330 mila euro, e per ottenerli un paio di mesi fa aveva deciso di partecipare al bando regionale che metteva a disposizione complessivamente otto milioni di euro per la riqualificazione dei centri sportivi in Lombardia, che sono stati distribuiti fra 68 Amministrazioni comunali. Inizialmente Saronno era rimasta esclusa ma poi la Regione ha deciso di includere anche altri progetti fornendo altri 2 milioni di euro complessivi. Nel Varesotto sono stati scelti dunque Saronno, che ha appunto ricevuto 75 mila euro; e Cugliate Fabiasco, che ne ha avuti 76 mila.

Per quanto concerne il “Colombo Gianetti” ora la municipalità valuterà come utilizzare al meglio questi fondi. Allo stadio proseguono intanto le opere di ristrutturazione, che hanno già riguardato la tribuna coperta mentre ora ci si sta concentrando sugli spogliatoi.

10022019

4 Commenti

  1. Certo che una mediocre squadra di calcio che naviga nei bassifondi dei tornei parrocchiali i soldi ci sono per il loro stadio mentre per le realtà del basket e del volley che tengono alto la Saronno sportiva nulla..
    Ah già, ma questi non portano voti.

    • Lo stadio è della Città. Lo stadio, se fosse a norma in tutto e per tutto potrebbe essere al centro di diverse manifestazioni sportive. Dunque prima di scrivere fesserie si informi.

Comments are closed.