SARONNO – Dopo settimane di prese di posizione, polemiche e dibattito potrebbe essere giunta l’ora dell’epilogo della vicenda di via Roma il viale alberato che l’Amministrazione comunale vuole riqualificare con una serie di abbattimenti.

L’intervento è iniziato a gennaio spiegando gli abbattimenti, 9 quelli già realizzati, come necessari per sistemare i marciapiedi evitando che il cantiere ne danneggi le radici, n rendendo i bagolari instabili e pericolosi. Poi è intervento il sindaco rimarcando la volontà di eliminare le piante per sostituirle con altre meno impattanti. Quindi il vicesindaco Pier Angela Vanzulli che ha parlato di un progetto da valutare. Nelle ultime ore il silenzio della giunta è stato rotto dall’intervento della Lega Nord primo partito di maggioranza che ha annunciato l’intenzione di andare avanti senza esitazioni con gli abbattimenti.

Ora sembra che all’ordine del giorno della Giunta di domani possa essere inserito proprio il progetto in via Roma. Secondo indiscrezioni sarebbe due le ipotesi al vaglio del sindaco Alessandro Fagioli e dei suoi assessori.

In calendario, per la giornata di mercoledì, un incontro tra gli attivisti di Legambiente e l’Amministrazione per fare il punto delle richieste presentate con una missiva ormai qualche settimana fa.